Invito a Capri con delitto di Emilio MartiniCon Invito a Capri con delitto Corbaccio torna a pubblicare le indagini del commissario Gigi Berté, personaggio di fantasia ideato da Emilio Martini sulla base di un tutore dell’ordine realmente esistente.
In Invito a Capri con delitto, come già suggerisce il titolo dell’opera, Gigi Bertè si troverà a dover indagare fuori dalla sua consueta giurisdizione, fatto che complicherà ancora di più l’investigazione già resa difficile dal fatto che si riferisce ad avvenimenti accaduti 40 anni fa.

Trasferito da Milano nell’immaginaria ma verosimile località ligure di Lungariva, il commissario Bertè, pur in trasferta, troverà in Capri un ambiente tutto sommato simile a quello cui è stato assegnato, visto che, pur tenendo conto delle dovute differenze, ci troviamo comunque in una cittadina turistica in riva al mare.
Quel che però mancherà al nostro commissario è senza dubbio la sua Marzia, una assenza pesante sia per quanto riguarda gli ottimi piatti che è solita preparagli, sia per quel che pertiene la sfera dell’intimità.

In Invito a Capri con delitto Gigi Bertè formerà una temporanea e inusuale coppia con il professor Alberto Sorrentino che, per modi, stile e attitudine, sembra essere agli antipodi del corpulento e brizzolato commissario.
Andiamo a scoprire cosa accadrà nell’Isola Azzurra.

La lettera che il professore Alberto Sorrentino riceve è più che preoccupante e richiede un intervento immediato.
“Alberto, amore mio… aiutami! Uccideranno anche me…”, così si esprime Diana Meyer: peccato che la lettera sia vecchia di ormai quarant’anni e sia arrivata a Sorrentino in modo completamente casuale.

Cosa fare, dunque? La lettera risale al 1976, anno che il professore ricorda molto bene perché aveva trascorso un agosto da sogno, completamente innamorato della bella austriaca che non esitò a sparire, lasciandolo alle prese con un abbandono che fu difficile da superare.
Ma ora la lettera getta una nuova luce sulla scomparsa di Diana Meyer, che forse fu obbligata a lasciarlo, presa nel mezzo di accadimenti pericolosi che mettevano a repentaglio la sua stessa vita.

Desideroso di fare i conti con il passato, Sorrentino decide di invitare a Capri il suo amico Gigi Berté, confidando nelle sue capacità investigative.
Il commissario con la coda giunge quindi a Capri e si scontra con due evidenti difficoltà: una è rappresentata dai decenni che sono ormai passati dalla stesura di quella lettera e l’altra deriva dal fatto di agire fuori sede ed essere quindi molto più limitato.

E mentre si tuffa sempre più nelle profondità del passato, Berté scopre che quel che è accaduto ha legami con il presente e che chi ha colpito allora può colpire anche adesso. Fra qualche telefonata a Marzia e l’immancabile stesura di nuovi racconti, il commissario Gigi Bertè si avvicinerà sempre di più alla verità, fino al colpo di scena finale.

Dietro lo pseudonimo di Emilio Martini si celano Elena e Michela Martignoni, due sorelle scrittrici milanesi che frequentano abitualmente la Liguria e che hanno costruito il loro personaggio sulla base di un vicequestore aggiunto, in carne e ossa, che le due conoscono.
Oltre a Invito a Capri con delitto, la serie del commissario Gigi Berté è composta dai romanzi La regina del catrame, Farfalla nera, Chiodo fisso, Doppio delitto al Grand Hotel Miramarem e Il mistero della gazza ladra, ai quali si aggiungono le antologie I racconti neri del commissario Berté e Talent Show.

Compra su Amazon

Invito a Capri con delitto: Le indagini del commissario Berté
1.931 Recensioni

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli:

Libri della serie "Gigi Berté"

L’uomo del Bogart Hotel – Emilio Martini

L’uomo del Bogart Hotel – Emilio Martini

Elena e Michela Martignoni, nascoste sempre meno dal nickname di Emilio Martini, al quattordicesimo appuntamento con la loro creatura, il commissario Gigi Berté, rinunciano ad essere la voce fuoricampo che narra le vicende del sagace […]

Sfida a Bertè – Emilio Martini

Sfida a Bertè – Emilio Martini

In Sfida a Bertè, nuovo romanzo di Emilio Martini, ad essere sfidata sembra essere in realtà Marzia Pensa, la bella e intelligente compagna di Gigi Berté. Così l’intuitivo e tenace  poliziotto milanese di sangue calabro, […]

Doppio delitto al Miramare – Emilio Martini

Doppio delitto al Miramare – Emilio Martini

Romanzi polizieschi ambientati nel periodo di Natale ne abbiamo in abbondanza: da “Il Natale di Poirot” di Agatha Christie a “Un Natale di Maigret” di Simenon, senza dimenticare il grande Sherlock Holmes impegnato ne “Il […]

Il botto – Emilio Martini

Il botto – Emilio Martini

Dodicesimo romanzo della ormai pluriennale saga basata sul vicequestore Gigi Bertè, omone ultra quarantenne, milanese di origini calabresi, che non si vergogna, a dispetto dell’età e del proprio ruolo, di andare in giro con un […]

Vent’anni prima – Emilio Martini

Vent’anni prima – Emilio Martini

Oriundo calabrese, cresciuto a Milano, residente nella ligure Lungariva dove dirige il locale commissariato di polizia, Gigi Berté, nonostante sia ancora sulla quarantina, è ormai un veterano della letteratura gialla. Le sue autrici, le sorelle […]

Il caso Mariuz – Emilio Martini

Il caso Mariuz – Emilio Martini

E dieci! Con questo bel romanzo dal titolo Il caso Mariuz le inchieste del commissario Berté fanno cifra tonda. Dieci solidi e piacevoli gialli tutti imperniati sulla poliedrica figura del commissario Gigi Berté, calabrese di […]

Il paese mormora – Emilio Martini

Il paese mormora – Emilio Martini

Bello andare in vacanza, ma per farlo non è sufficiente spostarsi dalla propria casa verso un luogo  gradevole. Bisogna mandare in vacanza anche il cervello, le proprie abitudini consolidate, i propri tic o “vizi”. Molti […]

Ciak: si uccide – Emilio Martini

Ciak: si uccide – Emilio Martini

Dietro il nome Emilio Martini si celano due sorelle scrittrici, Elena e Michela Martignoni, e dietro lo pseudonimo Gigi Berté, commissario protagonista, si nasconde un vicequestore aggiunto in carne, ossa e coda brizzolata, che opera […]

Il ritorno del marinero – Emilio Martini

Il ritorno del marinero – Emilio Martini

Il ritorno del marinero, nuovo romanzo di Emilio Martini (pseudonimo delle sorelle milanesi Elena e Michela Martignoni), inizia con il protagonista, il commissario Gigi Bertè, in sospeso su una scelta importante: dopo anni di permanenza […]

Invito a Capri con delitto – Emilio Martini

Invito a Capri con delitto – Emilio Martini

Con Invito a Capri con delitto Corbaccio torna a pubblicare le indagini del commissario Gigi Berté, personaggio di fantasia ideato da Emilio Martini sulla base di un tutore dell’ordine realmente esistente. In Invito a Capri […]

Il mistero della gazza ladra – Emilio Martini

Il mistero della gazza ladra – Emilio Martini

Il Corbaccio manda alle stampe Il mistero della gazza ladra di Emilio Martini e qui a Thriller Café ci rallegriamo per il ritorno sulle scene di uno dei commissari più amati in redazione, ovvero Gigi […]

La regina del catrame – Emilio Martini

La regina del catrame – Emilio Martini

Emilio Martini, è questo il nome del misterioso autore de La regina del catrame, romanzo da poco uscito per Corbaccio. Quando ho ricevuto l’email di presentazione dell’opera dall’Editore, ho pensato in verità a una chiara […]