Le migliori Serie TV Thriller 2022

Oltre che una sana lettura, una serie tv è quello che ci vuole per passare del tempo e lasciarsi coinvolgere, sotto il ritmo della tensione e della suspense, alle vicende dei protagonisti.

Gli amanti del genere non possono lasciarsi scappare le più belle serie del 2022. Ecco allora per voi un’ampia scelta tra le migliori serie tv thriller 2022 che vale la pena seguire sulle piattaforme streaming più importanti come Netflix, Sky, Amazon Prime e Apple TV+.

Frammenti di lei (Netflix)

Frammenti di lei, (Pieces of Her), è un thriller a sfondo investigativo in streaming su Netflix dal 4 Marzo 2022. La serie, creata da Charlotte Stoudt, si basa sull’omonimo romanzo della scrittrice americana Karin Slaughter.

Una sparatoria e una serie di tragici eventi sono il punto di partenza da cui cambia repentinamente il rapporto madre-figlia. Andy comincia ad essere sospettosa dell’identità della madre, Laura, che ha sempre conosciuto in un solo modo. Comincia così un viaggio attraverso l’America per ricostruire il misterioso passato di Laura, che porterà alla scoperta di pericolosi e inaspettati segreti. Chi è davvero Laura?

L’indice della paura (Sky)

L’indice della paura è una serie tv Sky original di Robert Harris e Matthew Billingsly, ispirata al romanzo omonimo di Robert Harris, un thriller finanziario in cui l’ex scienziato del Cern, Alex Hoffman, insieme al suo migliore amico, sta per presentare agli investitori, il VIXAL-4, un sistema guidato dall’Intelligenza Artificiale che sfrutta “l’indice della paura” per far ottenere grandi rendimenti. Ma la sanità mentale di Alex viene messa alla prova da una serie di episodi che lo portano a pensare che qualcuno lo voglia incastrare. Ma se quel qualcuno fosse proprio lui?

Fidati di me (Netflix)

Fidati di me, Hold Tight, è la miniserie, disponibile dal 22 aprile 2022 su Netflix, tratta dall’omonimo romanzo di Harlan Coben. Fidati di Me vede coinvolte le vite di diverse famiglie della “Beverly Hills” di Varsavia. Dopo la morte misteriosa di un ragazzo e la scomparsa di suo figlio, Anna comincia a pensare che gli avvenimenti siano collegati. È una madre disposta a tutto pur di ritrovare Adam, tanto da entrare in contatto con realtà molto pericolose. Un’altra ragazza scompare, rapita da una coppia criminale, diversi misteri s’intrecciano e un tablet, anch’esso scomparso, sembrano essere la chiave di tutto.

Slow horses (Apple TV+)

Slow horses, la serie tv su Apple TV+, è una serie tv statunitense spy thriller, creata da Will Smith, si basa sui romanzi della serie Jackson Lamb scritti da Mick Herron, di cui il primo intitolato Un covo di bastardi. Slow horses è ambientato in Inghilterra, dove River Cartwright è un agente dei servizi segreti inglesi, che punito in seguito alla diffusione per un errore di valutazione, è stato trasferito a Slough House, il Pantano, Un’unità ai margini dell’Intelligence sotto la guida di Jackson Lamb, che frustato non vede l’ora che River e i suoi colleghi si dimettano. Intanto proprio River, mentre indaga su un giornalista vicino all’estrema destra, decide di disobbedire agli ordini dei propri superiori ed è proprio quell’unità di discarica a rimanere coinvolta in una faccenda pericolosa.

Anatomia di uno scandalo (Netflix)

Anatomia di uno scandalo, tratto dall’omonimo romanzo di Sarah Vaughan, è una miniserie britannica di Netflix di David E. Kelley e Melissa James Gibson, che s’incentra su scandali personali e politici, potere e giustizia.

James Whitehouse, interpretato da Rupert Friend, è un ministro in carriera che ha una bella famiglia. James conduce una bella vita con sua moglie Sophie (interpretata da Sienna Miller) fino a che non viene travolto da un processo legale e mediatico: l’uomo viene accusato di violenza sessuale sulla sua assistente Olivia, interpretata da Naomi Scott. Sua moglie, pur prendendo le sue parti pubblicamente, è tormentata e cerca di ricomporre il passato alla ricerca della verità. L’avvocato dell’accusa, Kate Woodcroft, interpretata da Michelle Dockery, si trova a portare avanti un caso giudiziario davvero importante e pesante, che minaccia non solo il matrimonio dei Whitehouse, il Westminster ma anche la sua stessa carriera.

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra (Netflix)

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra è una serie dark comedy thriller in streaming su Netflix dal 28 gennaio 2022, di Rachel Ramras, Hugh Davidson e Larry Dorf.

Anna, interpretata da Kristen Bell, è una donna separata dal marito, interpretato da Michael Ealy, depressa e dipendente da alcol e psicofarmaci. É una donna dilaniata dal dolore per aver perso sua figlia Elizabeth in un modo atroce: mangiata da un serial killer cannibale. Dopo tre anni, comincia ad uscire dalla sua fase di depressione, e ciò coincide col momento in cui Neil, interpretato da Tom Riley, e sua figlia Emma si trasferiscono nella casa di fronte.  Proprio da quella finestra, da cui è solita guardare, assiste ad un omicidio. Lisa, la fidanzata di Neil, interpretata da Shelley Hennig è stata assassinata ad opera di ignoti. Anna sa cosa ha visto ma dato le sue condizioni psico-fisiche, il limite tra vero e falso è molto sottile.

Bang bang baby (Amazon Prime Video)

Bang bang baby, la serie tv italiana per gli appassionati di crime drama di Amazon Prime Video, ideata da Andrea Di Stefano ed ispirata a una storia vera raccontata nel libro L’intoccabile di Marisa Merico. E’ il 1986 e Alice vive con la madre operaia nel Nord Italia.

Alice è una quindicenne timida, insicura che si ritrova ad essere il membro più giovane della ‘ndrangheta. Dieci anni prima, suo padre, Santo, era stato assassinato davanti lei, ma successivamente scopre che non è morto davvero e si mette alla sua ricerca. Il padre è un boss mafioso ed Alice in cerca perenne dell’amore del padre, entra nel mondo della malavita organizzata milanese. Ed è così che scopre il suo lato oscuro. Con una pistola nello zaino, fa i conti con grandi responsabilità, fatte di scelte e rinunce, per trovare il suo spazio nel mondo.

Reacher (Amazon Prime Video)

Reacher, disponibile su Amazon Prime Video dal 4 febbraio 2022, si basa sui romanzi di Lee Child. Jack Reacher, qui interpretato da Alan Ritchson, è un ex militare, che portando con sé il minimo indispensabile, senza nemmeno un cellulare, attraversa gli Stati Uniti, accettando lavori insoliti e spesso complicati, con l’obiettivo di aiutare i più deboli. Arrivato nella cittadina di Margrave, nella Georgia, si ritrova ad essere arrestato per un caso di omicidio. Reacher è stato visto proprio sulla scena del crimine da testimoni oculari. Impegnato a dimostrare la sua innocenza, dovrà fare i conti con una radicata cospirazione per poter tornare finalmente libero.

Scissione (Apple TV+)

Scissione, è una serie thriller disponibile dal 18 febbraio 2022 su Apple TV+, creata da Dan Erickson e diretta da Ben Stiller.

Mark Scout è a capo di team di lavoro per una multinazionale, la Lumon Industries, che ha ideato un modo per ottimizzare il lavoro dei dipendenti, lontano da distrazioni. Su base volontaria, i dipendenti si sottopongono a una separazione chirurgica del cervello in due blocchi, in modo da tener separate la sfera personale da quella delle mansioni lavorative. I dipendenti diventano così dei robot che operano in maniera efficiente durante l’orario di lavoro e dimenticano tutto non appena escono. Ma un fitto mistero porterà Mike ad avere dei forti dubbi sulla sua scelta lavorativa e anche su se stesso.

Shining girls (Apple TV+)

Shining girls, disponibile dal 29 aprile 2022 su Apple TV+, è una serie tv thriller statunitense di Silka Luisa e basata sul romanzo bestseller di Lauren Beukes del 2013.

La serie ha come protagonista Kirby Mazrachi, interpretata da Elizabeth Moss, un’archivista di un giornale di Chicago.

Kirby è una ragazza che aveva messo da parte i suoi sogni e le sue ambizioni giornalistiche dopo aver subito una traumatica aggressione. Questo finché non scopre che un recente omicidio irrisolto si è compiuto con le stesse dinamiche del suo caso. Ed è allora che comincia a collaborare con il giornalista Dan Velazquez, proprio con l’intento di scovare l’identità del suo aggressore.

Ma più si addentra nel caso, più emergono i suoi vecchi traumi. A mano a mano, Kirby si rende conto che non si tratta di un semplice maniaco, ma che i casi di omicidio nella città di Chicago di giovani donne, forti e talentuose non sono dei casi isolati ma hanno tutti un nesso tra loro.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: