La sirena - Camilla LackbergDa un fenomeno del giallo scandinavo a un altro: dopo avervi presentato il nuovo romanzo di Jo Nesbø, Il pipistrello, è la volta oggi de La sirena, di Camilla Läckberg. La sirena è il sesto libro della scrittrice di Fjällbacka, Svezia, dopo l’esordio-boom con La principessa di ghiaccio e i successivi Il predicatore, Lo scalpellino, L’uccello del malaugurio e Il bambino segreto, tutti editi da Marsilio.
In questo romanzo, Erica Falck e Patrik Hedström si trovano di fronte a due episodi chiaramente legati tra loro. Il primo è il ritrovamento del cadavere, in mare, di un uomo scomparso quattro mesi prima. Il secondo la serie di bigliettini di minaccia che perseguita da un anno lo scrittore Christian Thydell, conoscente della vittima ripescata presso la costa. Christian sta per pubblicare un romanzo intitolato “La sirena”, già pronosticato come prossimo best seller ma al ricevimento del mazzo di gigli bianchi e annesso biglietto minatorio i suoi nervi già provati cedono e si confida con Erica Falck. Questa, mentre Patrik Hedström indaga sui due fatti, si dà a investigazioni per conto proprio, poiché ben conoscendo la psicologia di chi scrive sa come nelle storie ci sia sempre una parte della vita di chi le narra.
A complicare il caso già intricato arriva però un secondo omicidio, e a Fjällbacka riemergono drammi del passato, a testimonianza che i segreti non si lasciano mai seppellire per sempre e che il passato, inesorabilmente, finisce con l’agguantarti.

Abituati bene nel corso degli anni dalle prove della Lackberg, i lettori che negli altri paesi hanno già avuto modo di leggere Sjöjungfrun hanno potuto apprezzare come le loro aspettative siano state confermate. A noi qui in Italia non resta ora che testare in prima persona.

La sirena, di Camilla Lackberg: acquistalo su Amazon