I migliori thriller scandinavi su Netflix

Sulle pagine del Thriller Café parliamo spesso di Gialli Nordici: lo facciamo per lo più in riferimento ai romanzi, ma oggi cerchiamo di dare uno sguardo a cosa offre il panorama delle Serie TV thriller prodotte in Scandinavia.

Passando da Svezia, Danimarca, Islanda, quello che segue è un elenco aggiornato ma non esaustivo dei migliori thriller Scandinavi su Netflix.

Buona visione!

I delitti di Valhalla, 2019, Islanda

I delitti di Valhalla

The Valhalla Murders” è una serie islandese che ruota attorno all’ispettore norvegese Arnar, sulle tracce di un serial killer che pare legato a un caso irrisolto avvenuto in Islanda. Assieme alla detective islandese Kata, il protagonista si troverà invischiato in una ragnatela di oscure connessioni familiari e segreti governativi, mentre cerca di risolvere il mistero dei delitti.

I delitti di Valhalla” è liberamente ispirata a un evento realmente accaduto in Islanda alla fine degli anni ’40 e mette assieme thriller investigativo con la ricca atmosfera islandese in 8 puntate da 48 min.

Clark, 2022, Svezia

Clark, 2022, Svezia

Questa serie documenta la vita di Clark Olofsson, criminale svedese coinvolto nell’incidente di Norrmalmstorg del 1973 che ha portato all’origine del termine “sindrome di Stoccolma”. Durante una rapina in banca, sei ostaggi furono trattenuti per sei giorni in una camera della banca. Sorprendentemente, durante il periodo di prigionia, gli ostaggi svilupparono sentimenti di affetto nei confronti dei loro rapitori e difesero le loro azioni quando furono successivamente liberati.

Bill Skarsgård ha vinto un Kristallen come Miglior attore per la sua interpretazione di Clark Olofsson. La serie comprende 6 episodi da circa un’ora ciascuno.

Il giovane Wallander, Svezia, 2020

Il giovane Wallander, Svezia, 2020


Il giovane Wallander” è una serie televisiva poliziesca svedese basata sui romanzi dell’autore svedese Henning Mankell e funge da prequel per la famosa serie di libri “Wallander”. Nella trama vediamo Adam Pålsson nei panni del giovane Kurt Wallander nei primi anni della sua carriera come detective.

Al momento la serie è composta da due stagioni disponibili su Netflix.

Quicksand, 2019, Svezia

Quicksand, 2019, Svezia

Quicksand” è una serie televisiva svedese tratta dall’omonimo romanzo di Malin Persson Giolito. La storia è ambientata a Stoccolma e ruota attorno a Maja Norberg, una studentessa diciottenne accusata di aver partecipato a una sparatoria al liceo di Djursholm.

Anche se non basato su un evento reale, Quicksand si è rivelato efficace nel riflettere le disuguaglianze di classe che esistono in Svezia.

Snabba Cash, Svezia, 2021

Anche “Snabba Cash” è ambientata in Svezia ed è ispirata a una serie di romanzi, in questo caso di Jens Lapidus. La serie è una combinazione di thriller d’azione, dramma criminale e storia di ambizione che offre uno sguardo interessante sulla connessione tra il mondo degli affari e la criminalità organizzata svedese. Protagonista è un’ambiziosa imprenditrice, Leya, che cerca di scalare le gerarchie del mondo degli affari a Stoccolma. Nel tentativo di finanziare la sua startup di pagamento e competere con le grandi aziende, si trova coinvolta in attività illegali.

Per ora è disponibile una sola stagione da 6 episodi.

L’uomo delle castagne, Danimarca, 2021

L'uomo delle castagne, Danimarca, 2021

Di questa serie (titolo originale “Forbrydelsen“, in inglese “The killing“) abbiamo già parlato in un articolo dedicato. Si tratta di una produzione danese creata da Søren Sveistrup a partire dal suo romanzo “L’uomo delle castagne“. La trama segue l’investigatrice Thulin e il suo nuovo e riluttante partner Hess mentre cercano di risolvere un omicidio sulla cui scena è rinvenuta una statuetta di castagne. Con questo inquietante indizio, i due detective si metteranno sulle tracce di un killer legato alla scomparsa di una bambina.

Borgen – Il potere, Danimarca, 2010

Borgen - Il potere, Danimarca, 2010

Siamo di nuovo in Danimarca con una serie di genere thriller politico. Birgitte Nyborg è la prima donna a essere eletta primo ministro della Danimarca e la trama ne segue la carriera e gli sforzi per bilanciare il lavoro e la vita familiare. Tra manovre di potere e intrecci segreti non mancheranno momenti di suspense legate a decisioni politiche cruciali, alleanze in continua evoluzione e alle sfide che Birgitte affronta nel mantenere il controllo del governo.

The Unlikely Murderer, Svezia, 2021

The Unlikely Murderer, Svezia, 2021

The Unlikely Murderer” è una miniserie in 5 puntate dedicata alle indagini sull’omicidio del primo ministro svedese Olof Palme, la notte del 28 febbraio 1986. La narrazione è centrata sulla enigmatica figura di Stig Engstrom, anche conosciuto come “Skandia-man” a causa dell’ufficio dove lavorava. Uno dei primi testimoni ad arrivare sulla scena dell’omicidio, Engstrom sostenne di aver assistito all’attacco ma nel corso degli anni si sono moltiplicate le domande sulla sua storia. La sua versione degli eventi non corrispondeva a quella di altri testimoni e alcuni avanzarono ipotesi sul suo coinvolgimento nell’omicidio stesso.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: