Vi parliamo oggi di Mentiras serie tv thriller di produzione spagnola, originale Netflix, disponibile in streaming dal 4 marzo 2022.

La serie è un rifacimento di Liar (L’amore bugiardo in Italia, in onda su Nove e disponibile su Amazon Prime Video), prodotto britannico di Harry e Jack Williams, e vede protagonista una professoressa di letteratura in un liceo di Maiorca che rimane vittima di uno stupro.

Trama di Mentiras

Laura Munar è un’insegnante di lettere; Xavier Vera è un famoso chirurgo, padre di uno dei suoi studenti. Tra i due c’è una chiara attrazione e finalmente una sera decidono di andare a cena assieme, su invito di lui. La mattina dopo, Laura si risveglia da sola nel proprio letto; ha la nausea, stordimento, vuoto di memoria. Cos’è successo la sera precedente? Sono andati da lei, un bicchiere di vino in attesa di un taxi, e poi?

Un po’ alla volta Laura realizza che Xavier l’ha drogata e violentata. Supportata dalla sorella, Cata, la donna va a sporgere denuncia al commissariato di polizia, ma senza nessuna prova con cui Xavier possa davvero essere incastrato. Quanto Laura sostiene, quindi, è davvero accaduto? La donna non si arrende e non si fida della polizia, così inizia ad indagare per conto proprio.

Attorno al dubbio di se lo stupro sia avvenuto davvero si evolverà la serie.

Cast

Laura Munar è interpretata da Ángela Cremonte mentre Xavier Vera da Javier Rey. Tra gli altri attori ci sono Manuela Velasco (Catalina Munar), Miquel Fernández, Itziar Atienza, Victor Duplá, Paco Tous, Óscar Ortuño, Sofia Oria nei panni di Amal e Fran Cantos.

Produzione

La direzione di Mentiras è di Curro Novallas e Norberto López Amado.

Sceneggiato da: Norberto López Amado, Harry Williams, Jack Williams, Tatiana Rodríguez, Javier San Román, Marina Velázquezpez Amado.

Trailer

Un trailer è disponibile su Youtube.

Uscita di Mentiras su Netflix

Mentiras è disponibile su Netflix dal 4 marzo 2022.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: