Fubar - serie Netflix con Arnold Schwarzenegger

Dopo un’attesa molto lunga, Arnold Schwarzenegger fa il suo ritorno nel mondo della recitazione debuttando su Netflix.

L’attore americano è il protagonista e il produttore esecutivo di una nuovissima serie intitolata Fubar, una commedia d’azione creata da Nick Santora.

Schwarzenegger interpreta un agente della CIA in procinto di andare in pensione, mentre Monica Barbaro, vista in Top Gun: Maverick, reciterà nel ruolo di sua figlia.

Questa serie, che è composta da 8 episodi, è stata descritta da Netflix come un’action dramedy e promette di intrattenere, divertire e tenere il pubblico con il fiato sospeso grazie a molti colpi di scena.

Ma cosa si sa su Fubar? Soprattutto, quando sarà disponibile su Netflix? Scopriamolo insieme.

Trama di Fubar

In Fubar, Arnold Schwarzenegger interpreta il ruolo di Luke e Monica Barbaro quello di sua figlia Emma. I due scoprono di aver segretamente lavorato per anni come agenti della CIA e si rendono conto che il loro rapporto genitore-figlio si basa su una grande bugia.

Tuttavia, quando si trovano a dover collaborare sul medesimo caso, le dinamiche familiari che li coinvolgono andranno a intrecciarsi con l’azione, ma anche con momenti di sano umorismo.

Cast

Arnold Schwarzenegger e Monica Barbaro saranno affiancati da Milan Carter, Gabriel Luna, Fortune Feimster, Travis Van Winkle, Fabiana Udenio, Barbara Eve Harris, Aparna Brielle, Andy Buckley, Jay Baruchel e Adam Pally in FUBAR, mentre Dustin Milligan e Tom Arnold parteciperanno come guest star.

Produzione

La serie, prodotta da Blackjack Films e Skydance Television, è stata creata da Nick Santora, che ha scritto diversi episodi di I Soprano, Lie to Me, Prison Break e Law & Order. Nick Santora è anche produttore esecutivo insieme a David Ellison e Arnold Schwarzenegger.

Trailer

Data di uscita

Fubar debutta su Netflix il 25 maggio 2023.

C’è una stagione 2 di Fubar?

Per ora non sono previste nuove stagioni.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: