Terry Goodkind, qualcuno di voi di certo lo saprà, è un autore di grande successo, ma di libri fantasy (celebre la sua saga de La spada della verità). Che ci fa quindi su ThrillerCafe? La risposta sta nel suo ultimo libro, La legge dei nove, che possiamo definire sicuramente una contaminazione importante tra thriller – genere in cui possiamo collocare senza dubbio il romanzo – e fantasy.
La storia vede Alexander Rahl, artista emergente del Nebraska, arrivare alla fatale età di 27 anni, la stessa a cui sua madre era stata colta dalla follia. E qualcosa legato al suo nome, al suo compleanno e a Jax, l’affascinante donna che ha appena salvato, rischia di sottoporlo a una violenza estrema. Jax gli rivela infatti di giungere da una realtà parallela, in cui alcuni personaggi corrotti e malvagi stanno tentando di prendere il controllo. Alexander è l’unico in grado di salvare la sua gente, poiché in quel mondo si usa la magia al posto della tecnologia, ma qui sulla Terra lei è priva dei suoi poteri e può contare unicamente sul suo fidato pugnale. Riusciranno i due nell’impresa, o soccomberanno provandoci?

USA Today qualche mese fa scriveva così: “Terry Goodkind ha saputo immergere il thriller nella fantasy”. Confesso di essere abbastanza curioso di scoprire con quali risultati. E voi?

La legge dei nove, di Terry Goodkind: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: