ricatto-ellroyEx poliziotto, investigatore privato, ma soprattutto informatore del Confidential, noto tabloid di Los Angeles di cui fece la fortuna, e maestro del ricatto ai danni di chiunque nel mondo del cinema avesse qualcosa da tener nascosto: tutto questo fu Freddy Otash. E a lui è dedicato il nuovo libro di James Ellroy dal titolo Ricatto, appunto, in uscita per Einaudi.
Dopo essere apparso due volte come personaggio romanzato in due volumi della Underworld USA Trilogy (Sei pezzi da mille e Il sangue è randagio), in questo scritto Otash si trova bloccato in Purgatorio e decide di raccontare la sua vita a uno scrittore di nome Ellroy per guadagnarsi la redenzione e il Paradiso. Ecco che così inizia la carrellata di star e di vizi e perversioni, da Elizabeth Taylor a Marilyn Monroe, da John Wayne a James Dean. Il mondo di Hollywood messo a nudo a mostrare un’anima nera nascosta dallo splendore della celluloide. Si tratta di realtà o finzione? Ellroy non ce lo dice.
Uscito negli Stati Uniti in formato Kindle col titolo di Shakedown, in Italia Ricatto è un volumetto cartaceo di meno di 100 pagine. Considerando le dimensioni ridotte e il costo (10€) crediamo che probabilmente questa pubblicazione non riscuoterà grandissimo successo; ma anche se in patria le recensioni sono state molto contrastanti, Ellroy resta sempre Ellroy, e potremmo sbagliarci… Se avrete modo di leggerlo, fateci sapere il vostro giudizio.

Ricatto, di James Ellroy: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: