La famiglia di Ed SandersA pochi mesi dalla morte di Charles Manson ecco che arriva nelle librerie italiane La famiglia – Charles Manson e gli assassini di Sharon Tate di Ed Sanders.
Il volume in questione è uscito in originale nel 1971 con il titolo di The Family: The Story of Charles Manson’s Dune Buggy Attack Battalion e successivamente ha conosciuto due riedizioni con revisioni, aggiunte e tagli dovuti sia al passare del tempo e alle evoluzioni del caso, sia ad alcuni problemi legali.

L’editore di Ed Sanders fu infatti citato a giudizio dalla setta religiosa Process Church of The Final Judgment in quanto il libro collegava la setta con le azioni di Manson. L’edizione più recente de La famiglia – Charles Manson e gli assassini di Sharon Tate risale al 2002 e giunge a noi con la traduzione di R. Petrillo e S. Rota Sperti per Feltrinelli, nella collana I Narratori.

La famiglia è un libro particolare in quanto scritto da un autore che per moti versi è interessante quanto la figura trattata nel volume. Ed Sanders è infatti un noto poeta, pacifista, molto attivo nella controcultura americana ed è anche noto per essere membro fondatore dei The Fugs, una band sperimentale di avant rock nota per le provocazioni e i testi scatologici.
Cerchiamo di riassumere per sommi capi la trama del La famiglia.

Agosto 1969. Sharon Tate, al tempo moglie di Roman Polanski e incinta, viene uccisa in modo violento insieme ad alcuni amici e, a parte tracce confuse e vaghe che sono state associate a rituali satanici, con citazioni da canzoni dei Beatles, non furono rinvenuti indizi utili alle indagini, così come al momento fu impossibile stabilire i possibili moventi della strage. Due giorni dopo la stessa sorte, con modus operandi simile, tocca a Leno LaBianca e sua moglie Rosemary, facoltosi coniugi massacrati nella loro villa.

Il panico si sparge per Los Angeles, ma nessuna delle possibili piste seguite (fra le quali le classiche: gioco, vendetta, droga…) portano a scovare i colpevoli, che trovano il tempo di uccidere anche un insegnante di musica, che li aveva ospitati, e un membro della loro stessa setta.

Sarà l’instancabile lavoro del procuratore Vincent Bugliosi e alcune testimonianze a portare all’arresto, mesi dopo i fatti, di Charles Manson e vari membri della sua “famiglia”, un gruppo-culto a predominanza femminile soggiogato dalla personalità e dalle tecniche di motivazione subliminale di Manson. Ed Sanders cerca di spiegare l’ascendente e la personalità di Charles Manson e di come sia riuscito a trasformare alcuni hippie che vivevano in modo nomade in una banda di spietati e feroci assassini.

Migliore Offerta