Scomparsa - Chevy StevensChiudiamo la settimana al Thriller Café segnalandovi oggi un thriller appena edito da Fazi: Scomparsa, romanzo di esordio della canadese Chevy Stevens che ha raccolto uno straordinario successo negli Stati Uniti (basti vedere le 180 valutazioni a 5 stelle su Amazon.com). Un debutto prepotente che lo propone anche da noi come uno dei thriller psicologici migliori dell’anno.
La trama, se vi incuriosisce, è questa:
Il giorno in cui viene rapita Annie O’Sullivan, una giovane agente immobiliare, ha tre obiettivi da raggiungere: vendere una casa, dimenticare un recente litigio con la madre ed essere pronta in tempo per una cena romantica con il suo ragazzo. Quando arriva il suo ultimo cliente Annie s’illude, per un attimo, che sarà forse il suo giorno fortunato: non sarà così. Sarà l’inizio di un incubo. Alternato al racconto dell’anno che Annie trascorre prigioniera di un folle in una baracca in mezzo ai boschi, racconto che si snoda lungo una serie di sedute di psicoterapia, c’è il resoconto degli eventi successivi alla sua fuga – la lotta per riprendere possesso della propria identità, le indagini della polizia per scoprire chi, realmente, abbia architettato il sequestro di cui Annie è stata vittima.
Ma la verità non sempre rende liberi…

Scomparsa, di Chevy Stevens: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1647 articoli: