Obliterated - serie Netflix

Probabilmente non sbagliamo se affermiamo che Obliterated – Una notte da panico è serie del momento su Netflix.

Con un brillante mix di action, sesso, violenza e umorismo, questa nuova produzione ha rapidamente scalato le classifiche di visualizzazioni e conquistato l’attenzione degli abbonati alla piattaforma.

Andiamo a vedere di cosa si tratta.

Trama di Obliterated

Una squadra composta da soldati d’elite americani, agenti della CIA, esperti di sicurezza informatica e artificieri lavora sotto copertura durante una festa in piscina a Las Vegas. Il loro obiettivo è sventare la transazione di una bomba nucleare tra un trafficante d’armi russo a un terrorista intenzionato a far saltare in aria la città.

La missione si conclude con successo e il gruppo decide di festeggiare con una notte di alcool, droghe e sesso.

Ma una chiamata dal Pentagono li informa che la bomba disinnescata era falsa, e quella vera deve essere trovata prima che sia tardi.

Malgrado a malapena riescano a stare in piedi, i protagonisti tornano in pista per salvare Las Vegas.

Recensione di Una notte da panico: non piace alla critica ma diverte gli spettatori

Recensire Obliterated non è certo semplice. Da una parte siamo di fronte a una serie estremamente kitsch che fa il verso a Una notte da leoni ma portando al massimo battute sessiste, uso di droghe, scene di nudo, personaggi stereotipati, esagerazioni di ogni tipo, trama banale, buchi narrativi, e così via. Se volessimo essere dei critici professionisti, dovremmo dirne solo male. Ma la realtà è che l’effetto voluto dai creatori Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg era proprio questo, e viene raggiunto in pieno. Gli eccessi sono parte integrante della serie, così come la sua dimensione tra il surreale e a tratti demenziale. Obliterated ha lo scopo di intrattenere e il pubblico dimostra di apprezzare, per cui poco da dire: non sarà un capolavoro ma va alla grande se volete passare qualche ora leggera (e non vi disturba il kitsch).

Obliterated serie netflix

Cast di Obliterated

Gli attori protagonisti sono:

  • Nick Zano nel ruolo di Chad McKnight, Ufficiale dei Navy SEAL
  • Shelley Hennig nel ruolo di Ava Winters, agente della CIA e leader del team
  • Terrence Terrell nel ruolo di Trunk, Ufficiale dei Navy SEAL
  • Alyson Gorske nel ruolo di Lana, ragazza festaiola
  • C. Thomas Howell nel ruolo di Haggerty, artificiere e Sergente Maggioredell’Esercito degli Stati Uniti
  • Eugene Kim nel ruolo del Capitano Paul Yung, pilota di elicotteri dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti
  • Paola Lázaro nel ruolo di Angela Gomez, cecchino dei Marines degli Stati Uniti
  • Kimi Rutledge nel ruolo di Maya Lerner, esperto informatico della NSA
  • Carl Lumbly nel ruolo di Langdon, Direttore della CIA
  • David Costabile nel ruolo di Maddox, operatore del mercato nero
  • Costa Ronin nel ruolo di Ivan Koslov, trafficante d’armi
  • Lindsey Kraft nel ruolo di Yani, cantante da lounge bar
  • Tobias Jelinek nel ruolo di Ehren
  • Minnie Mills nel ruolo di Jen, la figlia di Paul
  • Zach Zagoria nel ruolo di Blast, il ragazzo di Jen

Galleria di poster del cast dei protagonisti

Gli 8 episodi di Una notte da panico

Gli episodi di Obliterated – Una notte da panico sono 8 e durano circa 1 ora ciascuno:

  1. Veri eroi americani
  2. Nato in URSS
  3. Dadi
  4. La camminata della vergogna
  5. Spari a volontà
  6. Da Las Vegas con amore
  7. Un regalo dal cielo
  8. Ultima chiamata

Produzione Netflix

La serie è stata creata da Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, già ideatori di altri successi tra cui recentemente Cobra Kai.

La produzione è un originale Netflix, disponibile sulla piattaforma dal 30 novembre 2023.

Trailer ufficiale di Obliterated

Obliterated 2 non ci sarà: è ufficiale

Si pensava potesse arrivare su Netflix tra fine 2024 e inizio 2025, ma a inizio febbraio è stato annunciato da Netflix che Obliterated 2 non si farà. La notizia è abbastanza inaspettata, dato che la serie è rimasta per sei settimane nella Top 10 ed era arrivata anche al primo posto in classifica. Probabilmente il riscontro non ha soddisfatto Netflix, che non ha aggiunto altro sulla cancellazione della seconda stagione.

shelley hennig

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: