La Bouchercon 2009 ha rivelato i finalisti dell’Anthony Award di quest’anno. Nella categoria Miglior Romanzo, in gara sono rimasti:

Trigger City, di Sean Chercover [William Morrow]
The Brass Verdict, di Michael Connelly [Little, Brown and Company]
Red Knife, di William Kent Krueger [Atria]
The Girl With the Dragon Tattoo, di Stieg Larsson [Knopf]
The Cruelest Month, di Louise Penny [Minotaur]

Louise Penny sta facendo furore: ha vinto l’Agatha Award, è in finale anche ai Macavity, e con The Murder Stone è invece tra i finalisti dell’Arthur Ellis Award; la doppia nomination Anthony-Macavity per ora l’ha centrata anche Chercover, già vincitore del Dylis Award, mentre Krueger bissa la finale dello scorso anno. Di Connelly e Larsson credo sia inutile dire (se non aggiungere la vittoria postuma di quest’ultimo ai recenti Galaxy British Book Awards nella categoria crime).

I vincitori li conosceremo a ottobre. Intanto, fate il tifo per qualcuno?

I libri di Stieg Larsson: acquistali su IBS!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: