Volume 2010 della nota serie The Best American Mystery Stories curata da Otto Penzler, arriva in Italia Killing Time, raccolta di venti racconti selezionati per l’occasione da Lee Child tra quelli usciti durante l’anno in riviste e antologie statunitensi.
Si tratta del quattordicesimo episodio della serie iniziata nell’ormai lontano 1997 e che per il 2011 ha visto in America Harlan Coben come guest editor. Una raccolta con molti nomi poco noti ma la cui qualità rimane alta e che conferma la creatura di Penzler come uno degli appuntamenti annuali da non perdere per chi ama il giallo/thriller nella forma di narrativa breve.
Nel dettaglio, gli autori scelti da Child sono i seguenti: Gary Alexander, R. A. Allen, Doug Allyn, Mary Stewart Atwell, Matt Bell, Jay Brandon, Phyllis Cohen, John Dufresne, Lyndsay Faye, Gar Anthony Haywood, Jon Land, Dennis Lehane, Lynda Leidiger, Phillip Margolin, Chris Muessig, Albert Tucher, Kurt Vonnegut, Joseph Wallace, Mike Wiecek, Ryan Zimmerman.
A parte qualche big, quindi, tante voci relativamente nuove da scoprire e da apprezzare in un genere che non manca certo di alternative valide a maestri che ogni tanto steccano.
Consigliato!

Killing time, di Lee Child: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: