Gomorra 3Partiamo da due dati sicuri, entrambi in grado di farci contenti: Gomorra 3 arriverà ben presto sugli schermi televisivi, a partire da venerdì 17 novembre su Sky Atlantic, e già da tempo sappiamo che ci sarà anche una quarta stagione per il serial italiano più apprezzato e noto anche oltre i confini nazionali.

I dodici episodi di Gomorra 3 ci terranno incollati allo schermo nel corso di sei serate di venerdì, cambio di programmazione rispetto alle precedenti stagioni che sono state trasmesse di martedì e anche segno di grande confidenza da parte dei produttori.

Sky Italia, Cattleya, Fandango e Beta Film sanno di avere fra le mani un fortunato quanto raro caso di serial tv in grado di mantenere un alto livello di qualità a lungo nel tempo e anzi, forse anche di migliorare di anno in anno.
Lo sanno naturalmente dai dati sugli spettatori ma anche dagli oltre 190 Paesi ai quali sono stati venduti i diritti e lo sanno, infine, dall’entusiasmo dei fan e dalla continua, spasmodica attesa per conoscere le novità più importanti e la trama di Gomorra 3, uno dei serial tv più attesi del 2017.

Varie le location nelle quali Claudio Cupellini e Francesca Comencini hanno girato i 12 episodi: si passa da Sofia, in Bulgaria ad alcune zone della Spagna. Allo stesso modo si sono moltiplicati i set anche sul territorio italiano, Roma e Napoli, quindi, ma una Napoli “allargata” che comprende il centro storico, Scampia e Secondigliano.

A questa espansione dei luoghi geografici corrisponde anche un espansione tematica, che estende i confini della lotta fra clan. La seconda stagione di Gomorra si era conclusa con un omicidio di importanza fondamentale. Don Pietro Savastano (Fortunato Cerlino) è stato ucciso da Ciro di Marzio (Marco D’Amore).

Se c’è un elemento che spicca da sempre, nella storia della camorra, è che è molto difficile trovare un capo che riesca a dominare l’intera scena, e che anche quando lo si trova esso non è destinato a durare. I vuoti di potere generano di conseguenza frammentazione, ricompattamenti, nuove alleanze forgiate su violenza e proiettili, in un ciclo continuo che man mano che si procede, è sempre più sotto il segno della divisione.

In mezzo a questo caos non sono solo i clan già esistenti a consolidarsi e accumulare potere: sempre più spesso sorgono nuovi gruppi, i cui componenti hanno una età media sempre più bassa, fino ad arrivare alle tragicamente famose “paranze di bambini”.

A chi lotta per il controllo di intere zone della città si affiancano coloro volenterosi di reclamare con il sangue il dominio su un singolo vicolo, in una serie di confronti violenti che finiscono inevitabilmente per coinvolgere anche gli innocenti.

Morto Don Savastano, Ciro decide di fuggire in Bulgaria, per stemperare il dolore per la perdita della sua famiglia, che lo rende debole e incapace di proporsi quale efficace e credibile sostituto del boss. Genny (Salvatore Esposito) si trova quindi a dover gestire l’eredità del padre, fra Roma e Napoli, nel tentativo di costruire il suo regno personale, possibilmente ancora più esteso.

Ma entrano in scena nuovi giocatori quali Enzo (Arturo Muselli), capo di un nuovo clan che comincia a imporsi brutalmente, oppure Valerio (Loris De Luna), esempio classico di ragazzo di ottima famiglia, appartenente alla Napoli bene, che però subisce tutto il terribile fascino del crimine, fino a trovarsi coinvolto.

Ma non abbiate dubbi: nonostante i rimescolamenti, i cambi di alleanze e i nuovi nemici, il fulcro di Gomorra 3 sarà comunque la rivalità fra Genny e Ciro, perché quest’ultimo a un certo punto dell’arco narrativo farà il suo ritorno a Napoli.
Accanto ai volti nuovi torneranno vari attori che hanno contribuito al successo di questa serie: Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Giancarlo Gallo (Giuseppe), Cristina Donadio (Sciànel) e Ivana Lotito (Azzurra).

E, continuando e rafforzando una tradizione già presente in Gomorra e Gomorra 2, aspettiamoci la presenza di figure femminili molto interessanti e ben costruite psicologicamente, anche grazie all’apporto di Francesca Comencini alla regia di sei dei dodici episodi.

Rimane ancora meno di un mese d’attesa: Gomorra 3 sarà trasmessa su Sky Atlantic a partire da venerdì 17 novembre, alle 21:15. Nel frattempo, vi lasciamo alla visione del trailer.

Sito ufficiale su Sky Atlantic

Articolo protocollato da Simone Della Roggia

Appassionato di gialli e thriller, della buona cucina, e di bassotti (non necessariamente in quest'ordine). Scrittore a tempo perso, ovvero di notte. Passo molto tempo sui treni italiani, lo inganno leggendo.

Simone Della Roggia ha scritto 175 articoli: