Oggi online la settima tornata di voti per il Bloody Mary Award 2009, il premio che ThrillerCafe assegna al miglior romanzo di genere giallo/thriller/noir in base ai voti di una giuria di esperti: scrittori, editor, giornalisti e webmaster.
Pubblichiamo i voti dati da:
– Mauro Marcialis (in alto a destra)
– Cristina Zagaria (in basso a destra)
– Ambretta Sampietro (in basso a sinistra)

Mauro Marcialis è autore dei romanzi “La strada della violenza” (Mondadori) e “Io & Davide” (Piemme). Uscirà a breve il suo romanzo storico “Spartaco il gladiatore” (Mondadori).
Ha votato per:

1. Repetita, di Marilù Oliva, Perdisa (un noir caratterizzato da una struttura solida, una trama psicologica appassionante e una scrittura sempre vigorosa)
2. Hellgate, di Alan D. Altieri, TEA
3. Strane cose, domani di Raul Montanari, Baldini Castoldi Dalai

Cristina Zagaria è giornalista per La Repubblica e autrice di un saggio e tre romanzi, il più recente dei quali s’intitola Perché no.
Ha votato per:

1. Il silenzio dei Chiostri, di Alicia Gimenes Bartlett, Sellerio (Ho cominciato dall’ultima avventura di Pedra Delicado – non avevo mai letto niente – e quest’anno li ho letti tutti. Li ho divorati.).
2. Il Commissario Soneri e la mano di Dio di Valerio Varesi, Frassinelli (I libri sul commissario Soneri invece li ho letti tutti dal primo all’ultimo ed ogni volta credo di aver letto il più bello.).
3. Blanca di Patrizia Rinaldi, Dario Flaccovio (Un coro femminile carnale e commovente).

Ambretta Sampietro è redattrice del web magazine MilanoNera per il quale ha curato alcune delle migliori interviste comparse in rete.
Ha votato per:

1. Il suggeritore, di Donato Carrisi, Longanesi.
2. Mele marce, di Juan Madrid, E/O
3. Come rapinare una banca svizzera, di Andrea Fazioli, Guanda

L’appuntamento con i prossimi voti è a domani: volete essere sicuri di non perderveli? Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: