Secondo appuntamento con i voti per il Bloody Mary Award 2009, il premio che ThrillerCafe assegna al miglior romanzo di genere giallo/thriller/noir in base ai voti di una giuria di esperti: scrittori, editor, giornalisti e webmaster.
Oggi pubblichiamo le preferenze di:
– Ugo Barbàra (in alto a destra)
– Jacopo De Michelis (in basso a destra)
– Alessio Valsecchi (in basso a sinistra)

Ugo Barbàra è un giornalista e scrittore palermitano, autore di diversi romanzi usciti per PiEmme. Il più recente, In terra consacrata, è stato finalista del Premio Scerbanenco 2009.
Ha votato per:

1. Brava gente, di Marcus Sakey, Baldini e Castoldi Dalai (perchè, dopo “Trascina gli uomini il ferro”, continua a raccontare in tutte le sue sfumature l’incubo di persone normali costrette a far fronte a sfide al di sopra della loro capacità e delle loro intenzioni)
2. L’amore del bandito, di Massimo Carlotto, Edizioni E/O (perchè dopo tanti anni l’Alligatore dimostra di saper tenere ancora il lettore sulla corda e Carlotto continua a esplorare mirabilmente quell’universo sottovalutato, quando non ignorato, che è la mala del nord-est).
3. Il posto di ognuno, di Maurizio De Giovanni, Fandango (un Ghost Whisperer in salsa napoletana: imperdibile!).

Jacopo De Michelis, traduttore e consulente editoriale, dopo aver curato la collana noir “Black”, è divenuto direttore editoriale della narrativa per Marsilio.
Ha votato per:

1. Il suggeritore, di Donato Carrisi, Longanesi (un thriller all’americana davvero ben congegnato, dal ritmo serrato e pieno di colpi di scena)
2. Settanta, di Simone Sarasso, Marsilio (la seconda parte della monumentale trilogia sui misteri italiani di Sarasso, il noir più potente e ambizioso scritto in Italia dai tempi di Romanzo criminale).

Alessio Valsecchi è webmaster del noto portale Latelanera.com. Ha pubblicato opere brevi in numerose antologie e diretto la rivista Necro.
Ha espresso queste preferenze:

1. I cinquanta nomi del bianco, di Franco Limardi, Marsilio
2. Diario Pulp, di strumm, Edizioni XII
3. Nella città di cemento, di Roberto Valentini, Todaro

L’appuntamento con i prossimi voti è a domani: volete essere sicuri di non perderveli? Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: