Fondazione Paradiso di Liza MarklundI fan di Annika Bengtzon gioiranno alla notizia che l’amata giornalista-investigatrice tornerà presto in libreria con Fondazione Paradiso, scritto come sempre da Liza Marklund e portato in Italia da Marsilio con la traduzione di Laura Cangemi.
La felicità sarà doppia, visto che proprio in concomitanza con l’uscita di questo volume, il canale televisivo Laeffe comincerà a trasmettere i vari film realizzati a partire dai romanzi di questa serie.

Un violento uragano si abbatte sulla Svezia, seminando distruzione ovunque passi, e il conteggio dei danni, una volta passato l’evento, è molto alto. E l’uragano sembra avere danneggiato solo proprietà pubbliche e private: al porto di Stoccolma sono stati recuperati i corpi di due uomini. Ma non è stato il catastrofico evento climatico a ucciderli: i due sono stati assassinati con precisi colpi di pistola alla testa e i dettagli portano a pensare che si sia trattato di una vera e propria esecuzione.

Il caso interessa fin da subito la giornalista Annika Bengtzon, che sente di non essere valutata abbastanza nella redazione del suo giornale: a Stampa della sera è sempre più spesso assegnata al noioso incarico di redattore di bozze durante l’interminabile turno di notte e sta diventando sempre più insofferente.

Al momento le indagini non hanno ancora portato a svolte decisive, ma sembrano indicare chiaramente che il delitto è avvenuto nell’ambiente del contrabbando di sigarette dall’Europa dell’Est e, dopo aver curiosato in giro, Annika si imbatte in Aida Begovic, una ragazza molto giovane e altrettanto disperata, che sembra essere in fuga da una minaccia mortale.

Aida chiede aiuto alla giornalista, che le raccomanda di presentarsi alla Fondazione Paradiso, una istituzione sulla quale la Bengtzon sta pensando di scrivere un report per il giornale e che si occupa di fornire nuove identità a chiunque sia minacciato, cancellando quindi il passato della vittima. Si tratta della scelta ottimale per Aida, che è ricercata da una potente organizzazione criminale la quale, con i suoi mezzi e denaro, potrebbe rintracciarla da un momento all’altro.

Annika, pur avendo parecchi problemi nella vita privata e una relazione che scricchiola proprio a causa della sua eccessiva devozione al lavoro, sceglie di immergersi nell’indagine e, giorno dopo giorno, svela dettagli che la porteranno a capire che sia Aida che la Fondazione Paradiso non sono quel che sembrano…

Marsilio continua dunque nell’impresa editoriale di offrirci tutta la produzione romanzesca di Liza Marklund, nonostante qualche disordine di troppo nell’ordine cronologico dei titoli.
Appuntamento in libreria a partire dal 17 marzo 2016 e anche di fronte al televisore per gustarsi le vicende di Annika Bengtzon, interpretata per l’occasione dall’attrice svedese Malin Crépin.

Fondazione Paradiso – Liza Marklund

Fondazione Paradiso – Liza Marklund:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno