Giunge alla seconda edizione il concorso di narrativa Giallo in provincia, la cui partecipazione è aperta a tutti i cittadini italiani ed europei e che per l’occasione sarà collegato a una serie di iniziative riguardanti Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.
Le opere devono essere scritte in lingua italiana ed essere inedite in ogni tipo di formato, compreso quello elettronico. Ogni autore è libero di partecipare con quanti racconti desidera, purché rispettino i requisiti del bando e abbiano lunghezza compresa fra le 50.000 e le 80.000 battute.

Per poter essere ammessi al concorso i racconti dovranno essere formattati secondo la seguente modalità: dimensione pagina A4, orientamento verticale, font Times Roman corpo 12, interlinea singola, margine superiore e inferiore 2 centimetri, destro e sinistro 2 centimetri. I testi dovranno essere privi di intestazioni, piè di pagina e numerazione delle pagine. Testi in formato PDF o altri formati non editabili e non conformi a queste regole non saranno ammessi al concorso.

Gli elaborati devono essere inviati in formato elettronico entro il 30 settembre 2016 all’indirizzo gialloinprovincia@comune.pistoia.it. Ogni racconto deve riportare in calce alcuni dati dell’autore: nome, cognome, residenza, recapito telefonico e indirizzo e-mail, dati che potranno essere utilizzati dall’organizzazione nel rispetto delle vigenti norme in materia di tutela della privacy.
I racconti in concorso saranno quindi valutati da una giuria che selezionerà i dieci finalisti, all’interno di questa rosa sarà quindi indicato il vincitore da una ulteriore giuria.

Il racconto giudicato vincitore di questa seconda edizione di Giallo in provincia sarà quindi pubblicato in formato e-book all’interno della collana Delos Crime e messo in vendita in alcuni shop online previa firma del contratto di pubblicazione che verrà proposto all’autore da Delos Digital.
In caso di alta qualità delle opere che raggiungeranno la finale potrà essere possibile anche la pubblicazione dei racconti arrivati in seconda e terza posizione.

Il giudizio della giuria è insindacabile e non è previsto nessun tipo di ricorso. La premiazione del concorso Giallo in provincia avverrà all’interno delle varie iniziative previste per il Festival del Giallo di Pistoia, edizione 2017.
Per ogni tipo di informazione e domanda concernente il bando di concorso è possibile rivolgersi ai seguenti indirizzi email: gialloinprovincia@comune.pistoia.it o giallopt@katamail.com.

Chiunque desideri maggiori informazioni sulle modalità e particolarità del bando può visitare il sito ufficiale del concorso di narrativa Giallo in provincia.