I tempi cambiano, e anche il Premio Tedeschi si adegua: da sempre pubblicato solo all’interno dei volumi del Giallo Mondadori, il bando del concorso per opere di genere più importante d’Italia da quest’anno approda sul web, ovviamente sul blog della collana, benché per partecipare è sempre necessario allegare al plico una copia in originale del Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine di ogni fascicolo dei Gialli Mondadori.
Al link segnalato, comunque, potete leggere tutti i dettagli in “legalese”. Per farvi un’idea rapida dei punti cardine, vi riassumo a seguire:
– Sono ammesse solo opere in lingua italiana, totalmente inedite e di autori non già vincitori di edizioni precedenti. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 200 cartelle (30×60, per circa 2000 battute) e una massima di 250.
– Si può inviare una sola opera (in duplice copia e accompangnata dai dati anagrafici dell’autore) entro il 30 maggio 2012 a:
PREMIO ALBERTO TEDESCHI 2012
c/o IL GIALLO MONDADORI
20090 SEGRATE (MILANO)
– Il romanzo vincitore sarà pubblicato nei Gialli Mondadori durante l’anno.

Siete interessati? Avete due mesi per provarci. Sotto a scrivere!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: