Una vera follia - James CrumleyEdito nel 2005, ritroviamo in formato digitale questo mese Una vera follia, romanzo di James Crumley appartenente al ciclo di C.W. Sughrue (L’Ultimo vero bacio, L’anatra Messicana, Una vera follia).
In questo romanzo, Sughrue, l’investigatore privato del Montana, vorrebbe cambiare vita. L’ultimo caso gli ha lasciato in eredità una pallottola nel ventre e un matrimonio a pezzi e proprio non ne vorrebbe sapere di farsi coinvolgere dai problemi William MacKinderick, ricco psichiatra di Meriwether. Ma William è il suo migliore amico ed è nei guai: qualcuno ha rubato dal suo studio cartelle cliniche e documenti confidenziali. Lui crede che il ladro sia proprio uno dei suoi pazienti, e vuole che Sughrue indaghi all’interno del suo piccolo gruppo di psicolabili. Sughrue accetta, benché per nulla contento dell’incarico. E si ritrova in breve tempo catapultato in un inferno di sconcertante violenza, popolato di personaggi allucinati ma nella loro pazzia del tutto naturali; un viaggio tra piccole città, bar semibui e motel sparsi tra Montana, Colorado e New Mexico. Con un nero comun denominatore: i cadaveri che si accumulano.

Con traduzione di Luca Conti, la versione ebook di Una vera follia è un’ottima occasione per rileggere Crumley, uno dei maestri dell’hard boiled americano, assolutamente imprescindibile per gli amanti del genere e delle buone letture in generale. Per quanto ci riguarda, altamente consigliato.

Compra su Amazon

Una vera follia
16 Recensioni
Una vera follia
  • Crumley, James (Autore)

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: