Savage Lane di Jason StarrUnorosso anima la scena thriller italiana con un buon colpo editoriale e riesce a far pubblicare l’apprezzato e talentuoso Jason Starr, portando nelle librerie italiane il suo Savage Lane, con la traduzione di B. Merendoni e a cura di F. Filios.
Starr è un autore che ha all’attivo una decina di bestseller, con edizioni in molti Paesi e alcuni premi di notevole importanza, fra i quali l’Anthony Award per Twisted City.

Starr non si occupa esclusivamente di thriller e noir e la sua produzione comprende anche titoli fantasy, sceneggiature di fumetti (si è occupato per esempio di Wolverine della Marvel e ha anche scritto un romanzo su Ant Man) e sceneggiature per televisione e cinema.
Savage Lane segna il suo ritorno a quelle atmosfere noir che è in grado di gestire alla perfezione, e ci propone un affascinante sguardo in un microverso di sobborghi e periferia, fra tradimenti, coppie in crisi, divorzi, misteri, illusioni.

Su questo sfondo, che per certi versi ricorda una versione più torbida, moderna e infine malata di Peyton Place, Jason Starr piazza anche un pericoloso serial killer e mischia nel tutto una buona dose di ironia, dando vita a un thriller che, per situazioni e ambientazioni, si separa nettamente da molte delle mode contemporanee del genere.

Karen Daily ha recentemente divorziato e vive con i suoi due figli in un sobborgo di New York.
Insegna a una vicina scuola elementare e, dopo anni di incertezze, insicurezze e dolore comincia finalmente a uscire dal suo guscio, ha qualche appuntamento galante e sente finalmente di aver ritrovato un po’ di felicità nella sua vita.

Mark Berman è un vicino di casa di Karen e, al contrario, non è nella fase migliore della sua vita: prigioniero da anni in un matrimonio infelice che lui e sua moglie Deb hanno tenuto artificialmente in vita per il bene dei loro figli.
Per Karene Mark è solo un amico, ma l’uomo è invece convinto che fra loro due ci sia qualcosa di tenero e il possibile inizio di una avventura romantica, e giorno dopo giorno è sempre più ossessionato dal pensiero e dalla sua vicina.

Mentre per Mark le fantasie diventano sempre più difficili da distinguere dalla realtà e cominciano a girare voci su Karen, si scoprono alcuni segreti e la donna capirà che non è il solo Mark a interessarsi in modo morboso e indesiderato alla sua vita…

Savage Lane ha ricevuto parecchia esposizione in Europa, con traduzioni nei maggiori Paesi e un tour dell’autore che ha toccato recentemente anche l’Italia, sia a Piacenza che a Brescia in occasione della tredicesima edizione del Festival della Microeditoria.
Eccovi il link al sito ufficiale di Jason Starr.

Compra su Amazon

Sconto di 0,75 EUR
Savage lane
322 Recensioni
Savage lane
  • Starr, Jason (Autore)

Articolo protocollato da Elvezio Sciallis

Elvezio Sciallis è stato uno dei più attenti e profondi conoscitori di narrativa e cinema di genere horror. Ha collaborato per molti anni con La Tela Nera e con Thriller Café prima della sua tragica scomparsa nel maggio 2019.

Elvezio Sciallis ha scritto 245 articoli: