Respiro corto di Massimo CarlottoIl nuovo romanzo di Massimo Carlotto s’intola Respiro corto ed è da poco uscito per Einaudi.
Si tratta di un libro che esplora le frontiere del nuovo crimine, muovendosi agilmente tra Cernobyl e banche svizzere. Zosim, Sunil, Giuseppe, Inez, anche detti Dromos Gang, sono i protagonisti: incontratisi quando erano studenti di economia a Leeds, sono uniti da una mancanza di morale totale. Si ritrovano a Marsiglia per appropriarsi del potere (e del denaro), con ogni mezzo. Sulla loro strada un boss corso che da anni detta legge in città, e una poliziotta in disgrazia con un personalissimo concetto della giustizia. Con un sottofondo di colpi di kalashnikov, Marsiglia diventa l’epicentro di un sisma vastissimo, dalle conseguenze del tutto imprevedibili.

Questa in sintesi la trama; sul sito dell’editore potete scaricare un estratto (PDF), mentre a seguire vi lascio la voce di Carlotto che legge un breve stralcio del libro.

Respiro corto, di Massimo Carlotto: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: