E’ Caos a Bruges, nuovo giallo di Pieter Aspe, già autore de Il quadrato della vendetta, il romanzo recensito oggi su ThrillerCafé.

Titolo: Caos a Bruges
Autore: Pieter Aspe
Editore: Fazi
Anno di pubblicazione: 2010
Traduttore: Freschi V.
Pagine: 287

Trama in sintesi
Protagonisti del romanzo sono di nuovo il commissario Pieter Van In, il suo assistente Versavel e la bella Hannelore Martens, il sostituto procuratore. Questa volta i tre sono alle prese con una serie di crimini che seminano il panico nella borghese e tranquilla Bruges e che permetteranno a Van In di svelare un passato sul quale si allunga la nera ombra del nazismo. Un turista tedesco, ferito a morte, muore tra le braccia di un poliziotto. Tra i suoi effetti personali, il commissario trova una foto della statua La Madonna con il bambino di Michelangelo, da secoli proprietà della città. Poco dopo, qualcuno cerca di far saltare per aria i più noti monumenti di Bruges. Van In però è impegnato in altre attività: qualcosa che non piacerebbe per niente a Hannelore, qualcosa che nessuno mai dovrà riferirle…

Un romanzo discreto, a mio parere, questo Caos a Bruges. Ritmo lento e zero adrenalina, ma un intreccio tutto sommato interessante, con un paio di cadaveri e attentanti dinamitardi nella sorniona Bruges, che si scoprono essere legati a un aggressivo piano finanziario e in qualche modo a strascichi dell’invasione nazista. Soprattutto, poi, dei buoni personaggi. Il commissario Van In, in particolare, è antieroe da manuale: beve troppo, sta per perdere la casa, ha una fidanzata bellissima ma frequenta abitualmente una prostituta. Pur con tratti a volte iperbolici, mi sembrato un protagonista capace di tenere la scena, ben coadiuvato nel compito dalla sua “spalla” Versavel, ostentatamente omosessuale, e dalla dolce metà cornificata Hannelore.
Non un capolavoro sicuramente, ma comunque una lettura scorrevole, in alcuni passaggi spassosa e nel complesso piacevole, vista anche la fluidità della scrittura di Pieter Aspe. Tutto sommato, quindi, a questo Caos a Bruges do un giudizio positivo. Se volete un numeretto, 3,5 su 5.

Caos a Bruges, di Pieter Aspe: acquistalo su Amazon!

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1650 articoli: