ore di terrore - greg ilesL’incipit di oggi è quello di un ottimo romanzo di Greg Iles: “Ore di terrore”, da cui è stato tratto il film “24 ore“, con Kevin Bacon e Charlize Theron. Per quanto mi riguarda, da leggere.

“I bambini se la cavano sempre. Te l’ho detto.”
Fino al giorno precedente, Margaret McDill non aveva mai visto quell’uomo in vita sua. Adesso la sua presenza dominava ogni istante, ogni pensiero. Aveva detto di chiamarsi Joe, ma lei era convinta che si trattasse di un nome falso. Joe aveva i capelli scuri e la carnagione chiara; doveva essere sulla cinquantina. Un’ombra di barba gli copriva le guance e il mento.
Margaret non riusciva a sostenere il suo sguardo. Quegli occhi erano furiosi, due pozzi neri che le risucchiavano la vita, prosciugandola di ogni forza di volontà. Lui sapeva cosa lei stesse provando.
“Non ti credo” disse piano.
Qualcosa increspò la superficie degli occhi scuri, come il guizzo della coda di un pesce sulla superficie dell’acqua. “Ti ho mai mentito finora?”
“No. Ma… hai lasciato che ti guardassi in faccia questa notte. Perciò non mi libererai.”
“Te l’ho detto, i bambini se la cavano sempre.”

Ore di terrore, di Greg Iles: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: