il suggeritore - donato carrisiSi sono concluse allo scoccare dell’anno nuovo le votazioni per il libro più apprezzato del 2009 dai fan di Thrillercafe. Se volete, i voti espressi possono essere visionati nella relativa discussione aperta su Facebook; in ogni caso, qui ne riportiamo l’esito finale.
Il libro che ha ricevuto più preferenze e che quindi vince il nostro simbolico One Shot Award 2009 è stato Il suggeritore, di Donato Carrisi, con 11 voti.
A tenergli testa fino all’ultimo è stato solo il capitolo finale della Millennium Trilogy, La regina dei castelli di carta di Stieg Larsson, che ha raccolto 8 voti.

Più staccati, a parimerito con 3 nomination, sono arrivati invece:
La strada delle croci, di Jeffery Deaver
Vedi di non morire, di Josh Bazell
Il potere del cane, di Don Winslow
Il cinese, di Henning Mankell

Da sottolineare infine il grande flop per i bestseller di Giorgio Faletti (2 voti per Io sono Dio) e Dan Brown (solo 1 voto per Il simbolo perduto).
Nell’attesa che la giuria tecnica si esprima e assegni il suo Bloody Mary Award 2009, potremmo già discutere di queste preferenze: quanto siete d’accordo?

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: