E’ stato Sean Chercover ad aggiudicarsi il Dilys Award 2009, il premio conferito dal 1993 dalla IMBA (Indipendent Mystery Booksellers Association) e intitolato alla memoria di Dilys Winn, il fondatore della prima libreria specializzata in mystery negli Stati Uniti.
Chercover e il suo romanzo thriller dal titolo “Trigger City” hanno avuto la meglio su concorrenti del calibro di Don Winslow, Tom Rob Smith, Deanna Raybourn e Christopher Fowler, gli altri quattro autori nominati per questa edizione 2009.
Nell’albo d’oro del premio, Chercover segue William Kent Kruger, vincitore nel 2008 con Thunder Bay.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: