Concorso Giallobirra 2016 i vincitoriDa ormai sette anni il concorso Giallobirra riesce puntualmente a segnalare e sottoporre all’attenzione del pubblico alcuni autori, esordienti o meno, in grado di sfornare nuove idee partendo da uno spunto che per molti può sembrare difficile e molto limitante, quale appunto è la birra.

Ma, al contrario di quello che vien spontaneo pensare, è proprio l’apparente limitazione imposta dal tema che riesce sempre a stimolare gli scrittori, ed è bello e confortante sapere che ogni anno molte persone riescono a pensare a racconti gialli, thriller e noir riguardanti una bevanda amatissima e ricca di storia.

Anche l’edizione 2016 di Giallobirra ha visto un’alta partecipazione ed è stata molto combattuta, ma in ogni concorso, alla fine, “there can be only one” come recita il film Highlander, e questa volta gli onori e la gloria vanno ad Antonio Garosi di Montepulciano, che si è aggiudicato il primo premio con il racconto La nuova Birra.

La cerimonia di premiazione si è tenuta a Perugia in dicembre, e oltre al vincitore è opportuno segnalare anche l’ottimo secondo posto, vinto da Benedetto Mortola con Un altro boccale di Birra. Eccovi l’elenco completo dei primi quindici classificati:

Antonio Garosi con La nuova Birra;
Benedetto Mortola con Un altro boccale di Birra;
Micaela Poletti con Il re della Birra;
Laura Barutta con Gocce di rimpianto;
Massimiliano Scrocchia con Spumosa mon amour;
Giordano Giorgi con Best Braun e la Birra del relitto delle Aland Islands;
Salvatore Al. Giorgio con Re Pancrazio il bevitore;
Andrea Zanasi con La scalata;
Andrea Paolucci con Il fascino oscuro della solitudine al pub;
10° Giorgia De Nardi con Ultimo sorso;
11° Cristiano Niedojadko con Dov’è finito Piddu;
12° Marcello Antelao con Una pinta per confessare;
13° Beatrice Massaini con La morte ha buon naso;
14° Federico Carminati con Diavolina sesso du demon;
15° Marco Bertoli con La Birra di Dimme.

Ogni racconto ha impiegato, come da regolamento, il soggetto della birra secondo vari punti di vista e modalità: per alcuni scrittori è stato l’elemento centrale, mentre altri l’hanno utilizzato come sfondo, motivazione, scusante e altro ancora, il tutto all’insegna del crimine.

Molti dei racconti segnalati nelle edizioni precedenti hanno già trovato spazio in due antologie pubblicate dalla casa editrice Midgard nella sua Collana Narrativa e ben presto altri troveranno spazio in successivi volumi.

È già in preparazione Giallobirra 2017: il nostro consiglio è quello di non farvi trovare impreparati e dover scrivere il vostro racconto in pochi giorni, cominciate già a pensare a qualche spunto, così avrete tempo a disposizione per rifinire la vostra opera fino alla perfezione.
Per maggiori informazioni e per consultare il regolamento potete visitare il sito ufficiale Giallobirra.

Articolo protocollato da Redazione

All'account redazione sono assegnati gli articoli scritti da collaboratori occasionali del sito: poche apparizioni, ma stessa qualità degli altri.

Redazione ha scritto 578 articoli: