Dalle penne più note e amate pubblicate da Sellerio, ecco i racconti che compongono questa raccolta intitolata Capodanno in giallo. Opere brevi che vedono alla ribalta alcuni dei personaggi più famosi del panorama del giallo, dal commissario Montalbano di Andrea Camilleri al pensionato Amedeo Consonni di Francesco Recami; da Rocco Schiavone, poliziotto tormentato dei noir di Antonio Manzini a Kati Hirschel, libraia turco-tedesca creata da Esmahan Aykol; dall’elettrotecnico Enzo Baiamonte cnella Palermo di Gian Mauro Costa a Massimo il Barrista del BarLume, investigatore dalla linguaccia pronta del toscano Marco Malvaldi.
Una serie di protagonisti molto diversi da loro figli di scrittori altrettanto differenti che hanno accettato la sfida dare continuità al progetto dell’anno scorso (Un Natale in giallo), e scrivere un racconto a soggetto: un Capodanno dell’investigatore. Una giornata in cui il protagonista diventa l’interesse primario della narrazione mentre un delitto accade e un’inchiesta si sviluppa. Un modo per provare la loro personalità e capacità di una vita autonoma in cui la realtà della loro esistenza non sia solo lo sfondo delle imprese criminologiche.
Se siete amanti del giallo, o se dovete fare un regalo di Natale a un lettore appassionato del genere, probabilmente questo libro può fare al caso vostro.

Capodanno in giallo: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: