Gli Arthur Ellis Award sono premi consegnati dalla Crime Writers Canada, organizzazione canadese per la crime fiction, alle migliori opere di genere mystery pubblicate nel corso dell’anno. Un premio che – a parte il prestigio nazionale e internazionale – penserete forse che abbia poco di speciale, ma non credo sia così: sono intitolati infatti ad Arthur Ellis, che non è uno scrittore passato a miglior vita, ma lo pseudonimo ufficiale del boia in Canada. E ora credo capirete anche la forma delle statuette…

Chiarita questa curiosa particolarità, ecco i vincitori per il 2008: nella categoria miglior romanzo, a spuntarla è stato il romanzo di Jon Redfern, Trumpets Sound No More (RendezVous Crime/Napoleon & Company). Le altre nominations erano:

– Linwood Barclay, No Time for Goodbye (Bantam)
– Terry Carroll, Snow Candy (Mercury Press)
– Maureen Jennings, A Journeyman to Grief (McClelland & Stewart)
– Louise Penny, The Cruellest Month (McArthur & Company)

Per conoscere i premiati nelle altre categorie, vi rimando alla pagina ufficiale del premio.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1650 articoli: