Louise Penny ha vinto l’Agatha Award 2008 per il miglior romanzo. Il premio, assegnato a libri improntanti allo stile di Agatha Christie, è stato ufficializzato dalla Malice Domestic Ltd nella solita Convention annuale.
Le nomination, vi ricordo, erano le seguenti:

Six Geese A-Slaying, di Donna Andrews (St. Martin’s Minotaur)
A Royal Pain, di Rhys Bowen (Penguin Group)
The Cruelest Month, di Louise Penny (St. Martin’s Press)
Buckingham Palace Gardens, di Anne Perry (Random House)
I Shall Not Want, di Julia Spencer-Fleming (St. Martin’s Minotaur)

Per le restanti categorie, potete consultare il sito ufficiale.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: