Thriller Cafe: True Crime & Serial Killer
Libro serial killer in coppia
il tuo libro qui
Schechter - Everitt
Douglas - Dodd: BTK
Roy Hazelwood
Leake: Jack Unterweger
Newton - Dizionario dei Serial Killer
Ilaria Cavo: Donato Bilancia
Wilson - Seaman
Wilson - Seaman

Sex crimes – Lucarelli e Picozzi

| 22 dicembre 2011 | Commenti disabilitati
Archiviato in Saggi Criminologia, Sezione True Crime | Etichettato con ,

Sex Crimes - Lucarelli PicozziTorna nelle librerie italiane la coppia più nota e amata dai lettori di truecrime e saggistica nera: Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi danno alle stampe, ancora una volta con Mondadori, il loro nuovo libro, Sex crimes. Storie di passioni morbose e di efferati delitti. Come già il titolo chiarisce, si tratta di un volume dedicato a crimini e omicidi a sfondo sessuale, raccontati a partire dalle storie di stupratori seriali, serial killer e assassini cannibali, ricostruite anche dal punto di vista delle investigazioni e delle dinamiche psicologiche. Un volume che come i precedenti 4 della coppia Lucarelli – Picozzi, cerca di far conoscere fatti tragici e di mostrare quanto sia labile il confine tra perversione e delitto senza dimenticarsi della sofferenza delle vittime e dei loro familiari.

In sintesi, questo il contenuto:

“lo vedo una ragazza alla fermata del pullman. Non so spiegarlo. È una tentazione, che devo attirare la sua attenzione, lo sento una forza dentro che mi dice di attaccare quella ragazza, di avvicinarla, di caricarla con le buone in macchina. Io partivo con un gran mal di testa; avevo però dentro di me una carica, una grande forza; non c’era più Alberto Motta, e subentrava la forza cattiva appena vedevo una ragazza… la successione era donna, scatto, prendila, fai violenza, strangolala. Non è che esco già con questo pensiero, scatta quando la vedo.” Chi racconta, Alberto Motta, è uno dei più efferati criminali sessuali della storia del nostro paese. Responsabile di un numero impressionante di aggressioni e stupri, culminati alla fine in un omicidio, rappresenta il tipico caso di stupratore seriale, spinto alla violenza da un odio e un risentimento profondi verso il genere femminile. Carlo Lucarelli, grande scrittore di noir, e Massimo Picozzi, psichiatra e criminologo che ha lavorato in prima persona in molti dei casi raccontati, ci accompagnano nel folle viaggio che spinge uomini all’apparenza normali a trasformarsi in letali predatori sessuali. Issei Sagawa, il cannibale giapponese, Marco Mariolini, il killer delle anoressiche. Maurizio Minghella, sadico omicida seriale di dieci prostitute. Ben Mohamed Ezzedine Sebai, il “serial killer delle vecchiette”, implicato in almeno 15 omicidi di donne tra i 70 e i 90 anni. Dennis Rader, il “BTK killer”, il cui marchio di fabbrica criminale era Bind, Torture, Kill.

Redatto con lo stile consueto, mix del Lucarelli affabulatore e del Picozzi criminologo, il libro si legge con rapidità che rende un filo meno doloroso il soffermarsi su episodi e fatti davvero aberranti. Una lettura ovviamente per persone non facilmente impressionabili, ma di sicuro interesse per gli appassionati di letteratura e saggistica nera, sia per i personaggi trattati, sia per gli approfondimenti relativi.

Per l’uscita dell’opera, la Mondadori ha rilasciato anche dei bei booktrailer: ve li riporto qui a seguire…





Sex crimes, di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi: acquistalo su IBS!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, con la poco recondita ambizione di farlo diventare il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1363 articoli:
Le testimonianze sono bloccate.