Quale verità - Anne HoltProsegue la serie di Anne Holt dedicata a Hanne Wilhelmsen nel nostro paese con Quale verità, traduzione del settimo (e per ora penultimo volume) Sannheten bortenfor, datato 2003 in lingua originale. A proporci questo romanzo è sempre Einaudi, che a partire dal 2010 ha pubblicato in successione tutti i libri della saga (il più recente prima di questo è stato La ricetta dell’assassino, agosto 2013), dopo aver interrotto all’episodio tre la serie di Johanne Vik e Yngvar Stubø (La porta chiusa, 2009).
La trama di Quale verità è la seguente:

Stavano per festeggiare qualcosa. Lo champagne era appena stato stappato. I calici erano stati riempiti. Nessuno però ha fatto in tempo a portare il bicchiere alle labbra. Sono stati sorpresi all’improvviso e freddati con un colpo di pistola. Di moventi, i vari membri della famiglia Stahlberg ne avevano fin troppi. Le loro discutibili imprese da sempre riempiono le pagine dei giornali: liti tra fratelli, cause legali, documenti contraffatti, abuso di stupefacenti… Nulla invece si sa di Knut Sidensvans, la quarta persona presente quella notte, un grigio impiegato che non risulta fosse neppure in affari con la famiglia. Ed è proprio sulla sua figura che Hanne Wilhelmsen, appena tornata a ricoprire il suo incarico alla polizia di Oslo, concentra le proprie attenzioni. Knut Sidensvans era davvero lì per caso oppure era il vero obiettivo dell’assassino?

Come già Notizie dalle tenebre di Joe R. Lansdale, sempre edito da Einaudi, anche Quale verità esce in libreria il 6 maggio 2014: se avete seguito finora Hanne Wilhelmsen nelle sue avventure, segnatevi la data sull’agenda.

Compra su Amazon

Nessun prodotto trovato

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: