Una mutevole verità - Gianrico CarofiglioUna mutevole verità esce martedì 24 giugno e segna il ritorno in libreria di Gianrico Carofiglio per i tipi di Einaudi. La penna dell’ex magistrato barese, ormai da tempo prestato alla letteratura, incanta un gran numero di lettori italiani, che sembrano confermare a ogni uscita l’affetto verso uno scrittore che, con grazia e profondo senso d’introspezione, è capace d’indagare con maestria nei recessi più nascosti della mente umana.

Con questo lavoro Carofiglio si dedica alla forma senza dubbio non facile del romanzo breve e lo fa scegliendo un genere mai frequentato nel corso della sua carriera di scrittore, ossia il poliziesco puro. Le pagine di una mutevole verità sono dedicate a un personaggio totalmente nuovo nella sua produzione: il maresciallo dei carabinieri Pietro Fenoglio.

Piemontese doc trapiantato a Bari, Fenoglio si trova a dover affrontare il più comune dei dilemmi nella professione di chi indaga per risolvere omicidi: la comprensione di una scena del crimine in cui tutto sembra plausibile e perfettamente comprensibile, tranne per la mancanza di un movente valido a carico dell’indagato principale.

In questo romanzo compare anche una figura che è parte fondamentale del repertorio dello scrittore barese: si tratta dell’avvocato Guido Guerrieri (protagonista di romanzi come Testimone Inconsapevole e Ad occhi chiusi), che muove pochi passi come comparsa ma che rappresenta comunque una “sicurezza” per tutti i fan di Carofiglio, affezionati alle sue indagini in una Bari oscura e un po’ underground.

Gianrico Carofliglio regala ai fan un lavoro praticamente perfetto considerando l’equilibrio della storia in poche pagine e soprattutto un personaggio nuovo dai tratti caratteriali molto particolari, estremamente attaccato ai valori della sua professione, ma anche consapevole di come la natura umana sia un coacervo di fragilità e contraddizioni.

Con questo romanzo Carofiglio inaugura una fase della sua vita completamente dedicata alla scrittura: dopo la carriera da magistrato e la parentesi come senatore ha infatti deciso di dare tutto se stesso alla letteratura, facendo contenti tantissimi lettori che in questi anni hanno potuto apprezzare l’evoluzione tecnica di una scrittura lucida ma non per questo priva di strali ironici, indirizzati alle storture e alle contraddizioni di quello straordinario prodotto dell’intelletto umano che è la giurisprudenza.

Compra su Amazon

Sconto di 5,41 EUR
Una mutevole verità
  • Una mutevole verità
  • Marca: EINAUDI. STILE LIBERO BIG

Articolo protocollato da Redazione

All'account redazione sono assegnati gli articoli scritti da collaboratori occasionali del sito: poche apparizioni, ma stessa qualità degli altri.

Redazione ha scritto 591 articoli:

Libri della serie "Guido Guerrieri"

L’orizzonte della notte – Gianrico Carofiglio

L’orizzonte della notte – Gianrico Carofiglio

Ritorna Guido Guerrieri. Una festa per tutti gli appassionati della serie dell’avvocato nato dalla penna di Gianrico Carofiglio, e anche per me, che non ho letto tutto di questo personaggio, ma ne sono stata conquistata. […]

La misura del tempo – Gianrico Carofiglio

La misura del tempo – Gianrico Carofiglio

A distanza di ben cinque anni da La regola dell’equilibrio (Einaudi 2014), torna l’amatissimo avvocato barese Guido Guerrieri: oggi al Thriller Café parliamo de La misura del tempo di Gianrico Carofiglio – Einaudi Editore -, […]

Una mutevole verità – Gianrico Carofiglio

Una mutevole verità – Gianrico Carofiglio

Una mutevole verità esce martedì 24 giugno e segna il ritorno in libreria di Gianrico Carofiglio per i tipi di Einaudi. La penna dell’ex magistrato barese, ormai da tempo prestato alla letteratura, incanta un gran […]

Le perfezioni provvisorie – Gianrico Carofiglio

Le perfezioni provvisorie – Gianrico Carofiglio

Una nuova recensione oggi su ThrillerCafe: Cristiano Idini ci parla di Le perfezioni provvisorie, di Gianrico Carofiglio. Titolo: Le perfezioni provvisorie Autore: Gianrico Carofiglio Editore: Sellerio Anno di pubblicazione: 2010 Pagine: 336 Gianrico Carofiglio ritorna […]