Simone Tordi - Luna in scorpioneRecensiamo oggi su ThrillerCafé Luna in Scorpione, volume edito qualche mese fa nei Gialli Mondadori, opera di Simone Tordi.

Il titolo “Luna in scorpione” è una sorta di “crasi” tra i titoli dei due romanzi brevi di cui si compone il libro: “Nero Luna” e “Scorpioni nel cervello”.
Il primo narra le gesta di un ispettore di polizia corrotto dalla testa ai piedi, che opera al solo scopo di alimentare i propri affari e giri sporchi. L’autore, con questa insolita scelta narrativa, dà al racconto una svolta originalissima: un protagonista così odioso e odiato, immorale e privo di scrupoli, non s’era mai visto.
Il ruolo di antagonista, invece, spetta a un prete. E non è una scelta casuale, dal momento che la figura del prelato risulta molto cara al nostro Tordi.
Infatti proprio un prete sarà il protagonista della seconda storia del libro, che finisce per girare interamente attorno a questo contorto personaggio: prete pervertito, masochista, sadico, pederasta, stupratore, spacciatore di droga e assassino.
E chi più ne ha, più ne metta.
Anche in “Scorpioni nel cervello”, come in “Nero Luna”, si ripresenta il medesimo scontro tra polizia e Chiesa, solo che stavolta il punto di vista è opposto rispetto al precedente.
A mio avviso, tuttavia, il secondo racconto è scritto all’insegna di un’esagerazione parossistica, portata all’estremo, sia della storia che dei personaggi. La scrittura è veloce e la trama incalzante, e “Scorpioni nel cervello” risulterà inestimabile agli occhi del lettore che cerca esagerazione a ogni livello, personaggi condotti al limite, vicende quasi deliranti.
In conclusione: ottime storie entrambe. Ma almeno io ho preferito i toni più moderati del primo racconto. Il quale, tra l’altro, e forse non volendo, risulta essere un eccellente strumento di denuncia sociale, nonché un monitoraggio disincantato e crudo di tutti gli abusi della giustizia con i quali, forse, qualcuno di noi si è dovuto confrontare.

Diego Di Dio

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Articolo protocollato da Redazione

All'account redazione sono assegnati gli articoli scritti da collaboratori occasionali del sito: poche apparizioni, ma stessa qualità degli altri.

Redazione ha scritto 594 articoli: