Si intitola L’enigma del gatto, il terzo volume della serie scritta da Sonia Sacrato, con protagonisti la professoressa di storia dell’arte Cloe Damiani, girovaga col cuore a metà tra Vas e Torino, e il suo gatto Pablo, intelligente, perspicace e certamente molto comunicativo. Questo terzo volume, pubblicato da “iDobloni del covo della ladra”, segue a La mossa del gatto (Newton Compton 2021) e L’istinto del gatto (Newton Compton 2022).

Dopo le vicende del secondo volume che l’avevano vista, suo malgrado, rischiare la vita insieme al giovane reporter Alex Priante, Cloe torna a Torino dopo alcuni mesi… perché è Natale e lei ha voglia di passarlo con Luca. Luca – che in realtà è il competente e “michelangiolesco” vicequestore Ferraris incontrato sempre nel romanzo precedente – però è impegnato con un caso spinoso: è da poco riemersa un’imbarcazione affondata un anno prima durante una piena del Po. Inaspettatamente, il relitto ha restituito anche un cadavere la cui identità non è affatto facile da stabilire. Come se non bastasse, proprio Cloe – insieme alla sua amica Roberto e ad una nuova, ingombrante conoscenza – trova fortuitamente il corpo di un uomo morto in circostanze da chiarire. No, Cloe proprio non vorrebbe indagare, rischiando di rovinare il Natale e pure la neonata relazione con Ferraris, però certi strani sogni, una cicatrice che pulsa e l’intervento del sempre acuto gattone Pablo le impediranno di mantenere i suoi buoni propositi. Ed ecco che piano piano, fra una chiacchera, una fetta di panettone artigianale e una tenerezza che induce a fidarsi, tutti i tasselli andranno al loro posto rivelando un finale inaspettato, amaro e tremendamente attuale.

Ancora una volta Sonia Sacrato mi ha convinto: L’enigma del gatto è un bel giallo, anzi un bel Cozy, in cui gli elementi d’indagine e quelli più light sono molto ben dosati e calibrati. Il personaggio di Ferraris mi piace sempre di più, così come quello di Roberto, di cui ho apprezzato tanto l’evoluzione (o forse dovrei dire l’esplosione) e la personalità definita, netta eppure cangiante e sfumata. Qualcosa, leggendo i ringraziamenti, mi ha fatto pensare che questo sia l’ultimo romanzo della serie… spero di essermi sbagliata, spero proprio che potremo gustarci ancora le indagini di Cloe e Ferraris, la verve di Roberto, l’impudenza di Alex e le scaramucce complici di Schiavo e Priante… per non parlare delle zampate provvidenziali di Pablo!

Compra su Amazon

Sconto di 0,80 EUR
L'enigma del gatto
38 Recensioni
L'enigma del gatto
  • Sacrato, Sonia (Autore)

Articolo protocollato da Rossella Lazzari

Lettrice compulsiva e pressoché onnivora, una laurea in un cassetto, il sogno di lavorare nell'editoria e magari, un giorno, di pubblicare. Amo la musica, le serate tra amici, mangiare e bere bene, cantare, le lingue straniere, i film impegnati e cervellotici, il confronto, la condivisione e tutto ciò che è comunicazione.

Rossella Lazzari ha scritto 151 articoli:

Libri della serie "Cloe e il suo gatto Pablo"

L’enigma del gatto – Sonia Sacrato

L’enigma del gatto – Sonia Sacrato

Si intitola L’enigma del gatto, il terzo volume della serie scritta da Sonia Sacrato, con protagonisti la professoressa di storia dell’arte Cloe Damiani, girovaga col cuore a metà tra Vas e Torino, e il suo […]

L’istinto del gatto – Sonia Sacrato

L’istinto del gatto – Sonia Sacrato

Già da qualche mese è uscito, per Newton Compton, L’istinto del gatto di Sonia Sacrato, il secondo romanzo della fortunata e godibilissima serie che vede come protagonisti Cloe Damiani – professoressa di storia dell’arte senza […]

La mossa del gatto – Sonia Sacrato

La mossa del gatto – Sonia Sacrato

Cloe è una giovane insegnante di storia dell’arte, un po’ dark e un po’ emo, che veste di nero e ascolta i Cure, obbligata a cambiare spesso città inseguendo gli incarichi mai fissi che il […]