la trafficanteLa trafficante: è questo il titolo italiano con cui Piemme pubblica il romanzo d’esordio di Alexander Söderberg, The Andalucian Friend. Il libro è segnalato al momento come primo capitolo di una trilogia dedicata a Sophie Brinkmann, infermiera, vedova e madre single.
In questo primo volume, uscito sul mercato anglofono nel 2012, Sophie incontra Hector Guzman, uomo dal sorriso facile, affascinante. Apparenza gentile dietro cui si nasconde il capo di un’organizzazione criminale internazionale dedita al traffico di armi e droga tra Europa e Sudamerica. Gli interessi di Hector cozzano però con quelli di un sindacato tedesco senza regole che non si fermerà davanti a nulla pur di sostenere le proprie rivendicazioni. Presto si scatena tra i due gruppi una guerra che vede coinvolti un trafficante di armi itinerante, un detective profondamente disturbato, un feroce sicario, e una maliziosa poliziotta. Sophie stessa è involontariamente tirata nel mezzo della lotta e dovrà dar fondo a tutte le proprie risorse personali per uscire indenne da questa intricata rete di ambiguità morale e ossessione mortale. Dove giustizia e malavita usano gli stessi mezzi, conta solo la sopravvivenza. E a sopravvivere sono i più forti.

Sulla scena internazionale, La trafficante ha ricevuto un’accoglienza tiepida da parte dei lettori. Se volete farvene una minima idea, vi segnaliamo il primo capitolo scaricabile dal sito dell’editore. A seguire, inoltre, potete visionare il booktrailer.

La trafficante, di Alexander Söderberg: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: