I Guardiani della Storia - Elisabetta CamettiRomanzo d’esordio di Elisabetta Cametti, I guardiani della storia è il titolo che vi segnaliamo oggi, in uscita per i tipi di Giunti.
Si tratta di un thriller ambientato nell’Isola Bisentina, luogo enigmatico e legato a una delle più misteriose civiltà vissute in Italia: gli Etruschi.
Forse ancor più al centro della storia della rampante Katherine, l’isola bisentina è il vero polo d’attrazione di questo libro della Cametti: location dal passato agitato, abitata dagli Etruschi e dai Romani, poi nei secoli data alle fiamme da signori di Bisenzio, divenuta prigione di un Gran Maestro Templare, e finita nelle mani della spregiudicata famiglia Farnesi.
Su questa isola teatro nel tempo di tante storie poco chiare, è protagonista Katherine Sinclaire, direttore generale della 9Sense Publishing, una tra le più grandi case editrici del pianeta ora sull’orlo del disastro. Bruce Aron, l’amministratore delegato, si è infatti suicidato sparandosi alla testa. Prima di morire però ha lasciato per Katherine una chiavetta USB con sopra scritto Fighter, il soprannome che le aveva dato. Il suo contenuto condurrà la donna sul lago di Bolsena, in uno dei siti archeologici più oscuri della storia, e da qui – accompagnata dall’indecifrabile Jethro Blake – alle viscere della terra, al centro di un terribile cerimoniale che affonda le radice in millenni prima.

I Guardiani della Storia, di Elisabetta Cametti: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1644 articoli: