Ferro e fuoco - Romano De MarcoPrimo capitolo di una saga che ha per protagonista il capitano dei carabinieri Rinaldo Ferro, arriva in libreria in questi giorni Ferro e fuoco, romanzo di Romano De Marco in origine edito nei gialli Mondadori (2009) e ora ripubblicato da Pendragon. Una edizione da libreria, dopo il passaggio in edicola, che sicuramente farà piacere ai lettori che hanno scoperto l’autore con la lettura del successivo Milano a mano armata e che senza dubbio apprezzeranno anche questo suo romanzo d’esordio col botto (“Una rovente incursione nel thriller italiano più autentico e spietato”, per dirla con le parole di Stefano Di Marino).
Il libro è imperniato sul caso di quattro banditi che uccidono, stuprano e rapinano tenendo sotto assedio la capitale, prendendosi gioco delle forze dell’ordine. La stampa li ha ribattezzati “i quattro Cavalieri dell’Apocalisse”. Quando, nell’ennesimo attacco a un supermercato una giovane commessa viene uccisa senza apparente motivo, il procuratore capo di Roma capisce che la sua città è davvero in ginocchio e decide di scendere a patti con il diavolo. C’è solo un uomo che può fermarli, anche se il suo rientro in servizio rischia di innescare una escalation di violenza: quando il capitano Rinaldo Ferro, del reparto operativo dei carabinieri, tornerà in scena con la sua squadra, Roma si trasformerà in un territorio di guerra. Ma catturare i Cavalieri dell’Apocalisse non è il solo motivo che ha convinto Ferro a tornare in azione. C’è un doloroso episodio del suo passato su cui è giunta l’ora di fare chiarezza. Una sottile linea di sangue collegherà gli eventi legati all’indagine sui Cavalieri a quelli che quattro anni prima causarono il suo allontanamento dall’arma dei carabinieri. Gli spiriti delle vittime hanno sete di giustizia… e Rinaldo Ferro ha intenzione di placare quella sete. Ad ogni costo.

Sul sito di Romano De Marco, se siete curiosi potete trovare anche l’incipit; da parte mia, intanto, un grazie all’autore per la citazione (troppo generosa) nei ringraziamenti, e il consiglio ovvio di leggere Ferro e fuoco. Sono convinto che vi piacerà.

Ferro e fuoco, di Romano De Marco: acquistalo su Amazon!

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1650 articoli: