Cacciatori di tracce - Schiavone e NicasoIn uscita per Utet, Cacciatori di tracce di Sergio Schiavone e Antonio Nicaso è un libro dedicato agli appassionati di storie e tecniche di investigazione sulla scena del crimine. Gli autori partono dalla ricostruzione di fatti di cronaca realmente accaduti, come l’attentato a Giovanni Falcone, la strage di Nasiriyya o l’omicidio di Meredith Kercher, per svelare e retroscena del mondo dell’investigazione scientifica, i dettagli delle più moderne tecniche di analisi balistica e in che modo la tecnologia può ostacolare la diffusione di truffe telematiche. Ma oltre che spiegare quanto accade oggi, il volume è anche un viaggio che ripercorre l’evoluzione delle tecniche di investigazione scientifica, partendo dai “testimoni silenziosi” del criminologo ottocentesco Alphonse Bertillon per arrivare alla geolocalizzazione degli stupefacenti e all’avveniristica Digital Forensics, la disciplina che si occupa di analizzare e utilizzare a fini processuali le informazioni contenute nei dispositivi elettronici.
In sostanza, Cacciatori di tracce spiega al lettore appassionato di serie televisive quali CSI-Scena del crimine e RIS-Delitti imperfetti la realtà che sta dietro la fiction.
Insieme al volume, inoltre, compreso nel prezzo è disponibile un ebook arricchito da una storia illustrata interattiva che trasforma il lettore in investigatore, permettendogli di sfruttare tutte le tecniche di investigazione e analisi appena scoperte.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Compra su Amazon

Cacciatori di tracce: Storie e tecniche di investigazione sulla scena del crimine
13 Recensioni

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1649 articoli: