- Vota! -

12345
Loading...Loading...

Montagna in giallo – Misteri e delitti dell’Appennino

| 13 giugno 2012 | Lascia una deposizione
Archiviato in Rassegne e presentazioni | Etichettato con

Montagna in gialloIn Emilia Romagna nonostante il terremoto si va avanti e con piacere segnalo oggi l’appuntamento 2012 di Montagna in giallo, dal 15 al 17 giugno a Castiglione dei Pepoli (BO): se siete in zona fateci un salto.

***

Il Comune di Castiglione dei Pepoli, dopo l’alto gradimento manifestato dai partecipanti all’edizione dello scorso anno ha deciso di ripetere l’esperienza della manifestazione dedicata alla letteratura “gialla” anzi ha pensato bene di estenderne la sfera di analisi includendo nella manifestazione una sezione dedicata alle contaminazioni del giallo nella letteratura di fantascienza.

La manifestazione rientra nelle iniziative atte a favorire lo sviluppo e la valorizzazione culturale del territorio e si avvale di quei generi letterari cosiddetti “popolari” del “giallo” e della “fantascienza”. Che negli ultimi anni la fanno da  padroni nelle vendite in libreria.

Anche in questa edizione viene mantenuto il concorso per scrittori in erba rivolto ai ragazzi delle  medie inferiori e superiori, ponendo l’accento su avvenimenti misteriosi di fantasia o realmente accaduti sull’Appennino tosco-emiliano. Il concorso ha avuto un inaspettato successo di partecipanti, tanto che è stato ritenuto opportuno, in occasione della manifestazione attuale, di pubblicare i sei racconti vincenti nelle rispettive categorie.

Per il fine settimana che va dal 15 al 17 giugno sono state organizzate diverse iniziative che gravitano intorno all’avvenimento aggregante, cioè la Mostra Mercato del Libro Giallo e di Fantascienza da collezione o da lettura, alla scoperta di vecchie edizioni o pubblicazioni sfuggite all’attenzione dei consumatori di misteri di carta. Non mancherà un vasto assortimento di fumetti soprattutto polizieschi (la vendita inizia la mattina del sabato 15 fino al pomeriggio della domenica 17Giugno).

La Manifestazione prenderà il via venerdì 15 Giugno con l’apertura ufficiale alle 15,00 delle mostre iconografiche.

La giornata si chiuderà con la proiezione alle 20,30 dei film amatoriali di autori locali: Presentazione e proiezione del film di Marco Nucci e Giuseppe Dell’Orco: “Le cose che ami non esistono”.  A seguire concerto “Omaggio a Fred Buscaglione”.

Sempre nel Palazzetto polifunzionale saranno allestite numerose mostre iconografiche che visitano il genere giallo attraverso le varie pubblicazioni di narrativa e della produzione a fumetti, con tavole e disegni originali:

Simenon tra giallo e romanzo: Grande esposizione di prime edizioni, curiosità, locandine cinematografiche e tavole originali di grandi autori dell’illiustrazione.

Giallo a gravità zero: Esposizione di libri e tavole originali sulla contaminazione fra giallo e fantascienza.

 50 anni di Diabolik: Mostra iconografica sul personaggio curata dalla “Casa editrice Astorina”. Saranno presenti alcuni autori.

Omaggio a Martin Mystère: Mostra di tavole originali curata da Alfredo Castelli. Presenti Lucio Filippucci, Alfredo Castelli e Giovanni Romanini.

Omaggio a Fantomas nel centenario della nascita: Rassegna di rarità librarie, illustrazioni originali e curiosità.

Presentazione del catalogo “George Simenon – Criminal Magazine” n.3.

Nei locali del Palazzetto polifunzionale, di fianco ai banchi dei libri , sabato 16 alle 15,30 si terrà una Tavola rotonda sul tema “Simenon tra giallo e romanzo” interverranno tra gli altri Gianni Brunoro e Giulio Cesare Cuccolini, Riccardo Mazoni, Riccardo di Marino.

alla quale parteciperanno i giornalisti specializzati:

Saranno presenti anche alcuni disegnatori di fumetti che si sono cimentati con personaggi e storie inerenti all’argomento giallo come Lucio Filippucci, Giuseppe Di Bernardo e Giovanni Romanini, i quali intratterranno il pubblico rispondendo a domande e rilasciando autografi e disegni dedicati. E la domenica 17 alle 10,30 si esibiranno nel centro del paese in una performance di disegno dal vivo.

Durante la manifestazione sarà emesso uno speciale annullo filatelico con cartolina ricordo dell’evento.

La direzione artistica è curata da Stefano Bartolomei e Antonio Vianovi, collaboratori storici della Rassegna del Fumetto e del Fantastico di Prato, dei Saloni di Roma “Expò Cartoon”, “Lucca Comics” del museo del fumetto di Lucca, del Festival del fumetto di Novegro a Milano e di Cartoomics sempre a Milano oltre ad altre decine di manifestazioni in giro per l’Italia e all’estero.

Sicuramente la ricchezza e la varietà del programma non permetteranno al pubblico di annoiarsi.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, con la poco recondita ambizione di farlo diventare il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1445 articoli:

lascia la tua deposizione