Giorni perfetti di Raphael MontesEinaudi propone in Stile Libero Big il nuovo romanzo di Raphael Montes, Giorni perfetti, che arriva sugli scaffali delle migliori librerie italiane con la traduzione di Vittoria Martinetto.
La scena thriller mondiale è ormai da tempo un caleidoscopio di stili, correnti e scuole, e se è ben vero che certe nazioni spiccano sia per il volume delle produzioni che per la qualità delle proposte, non bisogna mai smettere di perlustrare il globo in cerca di narrazioni valide e, per quanto possibili, diverse dalla media, e questa volta il nostro viaggio di ricerca ci porta in Brasile.

Sicuramente Giorni perfetti è ben diverso dalla gran parte dei thriller contemporanei, sia per quel che riguarda la psicologia del personaggio protagonista che per le situazioni proposte, che sconfinano nel morboso senza però cercare lo scandalo e il sensazionalismo a tutti i costi. Andiamo a scoprire il perché:

Téo è giovane e timido studente di medicina che non frequenta i suoi coetanei: è sicuro di sapere quale sia la sua donna ideale, ne conosce anche il nome e ne studia le fattezze ogni giorno.
Si tratta di Gertrudes, il cadavere di una donna anziana sul quale lui e i suoi compagni si esercitano durante le lezioni di anatomia.
per gli altri ragazzi quel corpo è fonte di disagio e ribrezzo ma per Téo è un vero e proprio magnete, che lo affascina e attira e ogni volta che comincia una lezione lui è il primo a presentarsi da Gertrudes.

Ma le sue convinzioni crollano quando vede per la prima volta Clarice, una ragazza tanto ribelle e confusionaria quanto dotata di un carattere forte e molta volontà. Téo se ne innamora quando la vede baciare un’altra donna e da quel momento Clarice diventa una ossessione: il ragazzo la spia e ne segue ogni mossa, in attesa del primo momento buono per potersi presentare e conoscerla.
Ma quando finalmente riesce a parlarle si accorge che Clarice non contraccambia i suoi sentimenti: dopo una iniziale delusione il ragazzo si convince che è solo questione di tempo, lei lo conoscerà meglio e finirà con l’amarlo.

E, per trovare il tempo necessario, l’unica soluzione che sembra possibile a Téo è sequestrare la ragazza e obbligarla a stare insieme a lui…

Brasiliano, nato a Rio de Janeiro nel 1990, Raphael Montes ha ottenuto un ottimo successo già con il suo precedente romanzo, Suicidas, accolto molto bene in patria sia dal pubblico che dalla critica, successo già bissato con questo Giorni perfetti i cui diritti sono stati acquistati per una versione cinematografica.

Giorni perfetti – Raphael Montes

Giorni perfetti – Raphael Montes:
Scopri il miglior prezzo online su Amazon
con Prime spedizione gratis in 1 giorno