Riporto innanzitutto i vincitori del concorso Roma Noir 2008, e faccio loro i miei complimenti:

La giuria del Concorso Letterario Roma Noir 2008 si è riunita in data 4 febbraio 2008 e ha decretato i seguenti vincitori:
– Primo classificato: Davide Martirani con il racconto Il focolare.
– Secondo classificato: Andrea Floris con il racconto Vedo nero (Baby E.)
– Terzi classificati a pari merito: Marco Bocci con il racconto La bellezza e Roberto Santini con il racconto La cosa nera.

La premiazione avrà luogo il giorno 13 febbraio, presso l’Università La Sapienza, all’interno del Convegno Roma Noir 2008.

E già che mi ci trovo spendo due parole sul concorso: siamo giunti alla quinta edizione, ma mi pare che stenti a prendere piede. La formula con racconti tanto brevi (4000 battute) e i premi che non rappresentano una leva particolarmente stimolante fanno sì che il gap con altri concorsi (tipo Profondo Giallo o Gran giallo di Cattolica) resti largo. Secondo me è più un premio per l’ego che altro, almeno al momento, ma con qualche piccola modifica si potrebbe di sicuro affermare come un must per gli scrittori noir esordienti. Vedremo se accadrà o meno…

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1649 articoli: