omicidi-in-pausa-pranzoOltre un anno di ottime vendite su Amazon per l’edizione Kindle auto pubblicata, e Omicidi in pausa pranzo di Viola Veloce esce ora in cartaceo e copertina rigida per Mondadori. Un bel successo per un romanzo nato come sfogo dell’autrice che con questa prova letteraria voleva giusto cancellare i due colleghi che le capitarono nella scrivania di fronte in ufficio in un anno sfortunato.
La protagonista, Francesca Zanardelli è pronta per riprendere il lavoro dopo la pausa pranzo. Davanti specchio del bagno, spazzolino da denti in mano, nota i due piedi che sbucano da sotto la porta del w.c. Appartengono al cadavere di Marinella Sereni, la sua insopportabile compagna di scrivania! E’ stata strangolata con corda bianca, ce l’ha ancora intorno al collo.
Francesca si ritrova a essere la principale testimone nelle indagini della procura di Milano, infruttifere, poiché il killer non ha lasciato tracce. Attorno all’Azienda omicidi, così chiamata dai giornalisti, cresce l’attenzione della stampa e al contempo il sospetto tra i colleghi. Intanto, la vita privata di Francesca va a rotoli e lei non può permettersi di perdere anche il lavoro. E’ pronta a rischiare la pelle pur di non finire in un’agenzia interinale per precari. E mentre le cotolette di plastica in pausa pranzo si susseguono identiche ogni giorno, la procura di Milano non riesce a scoprire chi sia l’assassino, nel frattempo divenuto un vero serial killer…

Un giallo leggero, divertente ma a tratti commovente, Omicidi in pausa pranzo è disponibile come libro da ieri e come ebook da tanto. Lo consigliamo soprattutto a un pubblico femminile.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email e riceverai comodamente tutti i nostri aggiornamenti con le novità, le anticipazioni e molto altro.

Compra su Amazon

Omicidi in pausa pranzo
4 Recensioni
Omicidi in pausa pranzo
  • Veloce, Viola (Autore)

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1649 articoli: