la stanza dei mortiIl libro thriller da poco letto che vi proponiamo oggi è La stanza dei morti di Frank Thilliez, definito “la risposta europea a Il silenzio degli innocenti“. La trama è la seguente:

Un uomo a piedi con una valigia piena di soldi lungo una strada isolata. Vigo e Sylvain, due giovani disoccupati, lo investono e lo uccidono. Nascondono il cadavere e si appropriano del denaro, ma qualcuno dal ciglio di quella strada li ha visti. I soldi servivano come riscatto per il rapimento di una ragazzina, tenuta prigioniera in una stanza in affitto. Il rapitore, allora, s’impadronisce di un’altra vittima innocente da portare nella camera segreta e, nel frattempo, si mette sulle tracce dei due “ladri”.

Una interessante intervista all’autore è stata pubblicata qualche giorno fa da L’angolo nero. In essa, Thilliez ammette i suoi debiti narrativi con Grangé, King e Thomas Harris. Ma chissà che col passare del tempo l’allievo non superi i maestri.

La stanza dei morti, di Frank Thilliez: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: