Il potere di GianoRomanzo della serie Covert One, Il potere di Giano esce in Italia in questi giorni a firma dello scomparso Robert Ludlum e Jamie Freveletti. Iniziata nel 2001, la serie è costituita da libri scritti da altri autori, presumbilmente su idee di Ludlum, venuto meno nel 2002, ed è incentrata su un gruppo di esperti di politica e tecnologia appartenenti a un’agenzia top secret che combatte corruzioni e cospirazioni ai livelli più pericolosi per la società. E’ giunta all’episodio 10 quest’anno in America e The Janus Reprisal è il nono volume, scritto da Jamie Freveletti, autrice della serie di Emma Caldridge, inedita in Italia.
Al centro della storia, un attacco terroristico che ha per obiettivo, tra gli altri, il colonnello Jon Smith. L’alto ufficiale americano si trova all’Aja a un convegno internazionale sulle malattie infettive e la guerra batteriologica quando viene preso di mira dai terroristi. L’intera città olandese è sotto assedio, con ordigni che esplodono all’aeroporto, alla stazione ferroviaria, e soprattutto al Tribunale internazionale. Qui si sta tenendo il processo contro un signore della guerra pakistano, Oman Dattar, che nel caos che si scatena con le esplosioni riesce a fuggire. Spinto da un odio viscerale verso gli Stati Uniti e l’Occidente, Dattar è pronto a sferrare l’attacco finale con un’arma di distruzione di massa di cui è appena entrato in possesso. Alla Covert-One, l’organizzazione supersegreta a cui il presidente degli Stati Uniti ricorre come extrema ratio, il compito di sventare la minaccia e salvare il paese.

Uscito lo scorso anno in America, Il potere di Giano si è fatto apprezzare come un buon romanzo che tiene fede allo stile e alle tematiche di Ludlum, innestato in una serie ormai ben rodata che continua a vivere e prosperare nonostante la scomparsa del suo ideatore. Se vi piacciono i thriller a sfondo terroristico o comunque le storie di azione, potrebbe essere una buona lettura.

Il potere di Giano di Robert Ludlum e Jamie Freveletti: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: