Articolo promozionale: per maggiori dettagli leggi qui.

Siamo lieti di accogliere oggi, al bancone del Thriller Café, lo scrittore Francesco Coppola e di presentare il suo romanzo Incandescente (edito da Ali ribelli edizioni), un interessante thriller psicologico che affronta tematiche molto attuali e delicate.

Il protagonista di questo romanzo, Eracle Carpineri, è un allucinato, paranoico, schizofrenico trentenne di Cassino, la città che – parole sue – ha sempre avuto trentatremila abitanti e li avrà all’infinito. Eracle conduce una vita tendenzialmente solitaria, fatta eccezione per la compagnia delle sue paranoie, finché un giorno non incontra Lena, una sua coetanea che – fatto strano – sembra mostrare interesse proprio per lui. Il feeling è immediato, la passione travolge i due giovani e tutto sembra andar bene, finché Lena viene rapita. Eracle, che ha assistito al rapimento, è pervaso dai dubbi: e se avesse immaginato tutto? Se Lena fosse solo l’ennesimo frutto della sua immaginazione? E se non fosse così, che fare? L’unica possibilità è rivolgersi ai carabinieri, nelle persone del maresciallo Faella e dell’appuntato Piperno, ma le informazioni che Eracle può fornire per ritrovare la ragazza sono davvero esigue, così che le autorità stentano a credergli… tuttavia, un particolare torna in mente, provvidenziale, al giovane: un tatuaggio con una strana sigla, CDPS. Fortuna vuole che l’appuntato ricordi, da indagini passate, che la sigla si riferisce ad un noto gruppo di satanisti. In attesa che qualcun altro segnali la scomparsa, le autorità prendono tempo ed Eracle, sempre più roso dai dubbi, non trova pace. Il ritrovamento di un bigliettino, però, conferma al ragazzo che non ha immaginato nulla: Lena è davvero in pericolo e così Eracle decide di muoversi da solo. Il guaio è che il suo interessamento per le sorti della ragazza non è passato inosservato: la setta che l’ha rapita ora è sulle sue tracce e la situazione si fa sempre più difficile sino a precipitare. Eracle ora rischia, e rischia molto. Di chi fidarsi? In un mondo fatto di simboli, sacrifici, nomi in codice, rituali, allucinazioni, nulla e nessuno è ciò che sembra.

L’autore, Francesco Coppola, è nato a Roma nel 1964. Vive a Cassino, dove svolge la professione di avvocato. In ambito letterario ha già pubblicato La notte più fredda del mondo e altri racconti (Lillibook Edizioni, 2013), Il ponte chiuso – sette racconti senza via d’uscita (GDS Edizioni, 2017), oltre a diverse opere distribuite con licenza Creative Commons. Il suo sito personale www.francescocoppola.net.

Sconto di 0,62 EUR
Incandescente
  • Coppola, Francesco (Author)