Il grido della mantide - La Plante LyndaA distanza di un anno da Nessuna identità torna nelle librerie italiane Lynda La Plante, scrittrice pluripremiata (a casa ha qualcosa come sei British Academy Award, un Edgar e un Emmy Award per i suoi romanzi e le sue sceneggiature), ancora una volta edita da Garzanti.
Protagonista di questo nuovo romanzo, intitolato Il grido della mantide, è sempre Anna Travis, arrivata alla sua quinta apparizione in Italia (in lingua originale è alla settima) e stavolta alle prese con l’omicidio di una giovane star del cinema, trucidata a coltellate in una villa d’epoca nel più lussuoso quartiere di Londra.
Per l’ispettrice Travis, che si è appena liberata dell’ossessione per il suo ex capo ed ex amante James Langton, questo caso potrebbe decidere la sua carriera. Anna si butta a capofitto nelle indagini e quello che scopre la sconvolge profondamente. Dietro la facciata dell’attrice glamour, disinibita con gli uomini e sfrontata nella vita, Amanda nascondeva una realtà molto più triste e cupa. L’ispettrice sta per entrare in un mondo ambiguo, pieno di persone dall’apparenza ingannevole: amiche invidiose, agenti assetate di denaro, amanti respinti, mogli tradite, registi delusi. Anna dovrà fare molta attenzione, non farsi abbagliare e trovare velocemente la verità, prima di perdersi in questo terribile labirinto di luci e ombre…


Di questo libro l’autrice parla nel video che segue (in inglese):

Il grido della mantide, di Lynda La Plante: acquistalo su Amazon!