Ecco il bando del concorso “L’indizio nascosto” 2009, dopo l’assenza di vincitori nel 2008 per insufficiente qualità delle opere in gara nella scorsa edizione. Anche quest’anno, la partecipazione è gratuita, e il primo classificato – se nominato – si porterà a casa 250 euro…

1. Il concorso è aperto a tutti. La partecipazione è gratuita. La scadenza è il 06/06/2009. 2. Sono ammesse opere in lingua italiana, inedite, mai pubblicate, neppure parzialmente. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 160 cartelle dattiloscritte e una massima di 220. La cartella dattiloscritta dovrà essere di 30 righe di 60 battute circa. 3. I romanzi di genere giallo dovranno rispettare i canoni del giallo classico e quindi rifarsi alle indicazioni date nell’articolo “Venti Regole per Scrivere un giallo” (www.giallografia.com), o nelle originali “Twenty rules for writing detective stories” di S.S. Van Dine.

4. Ogni autore potrà partecipare con un solo lavoro. Il testo dovrà pervenire ai giurati a mezzo plico raccomandato in copia dattiloscritta (una copia per ciascun membro della Giuria per un totale di 4 copie), o a stampa di computer, e alla redazione in versione elettronica (in formato .doc o .rtf via e-mail o, se specificato, contenuto in un CD). I dettagli per la spedizione e l’iscrizione dovranno essere richiesti al seguente indirizzo e-mail: terza_pagina@yahoo.it. 5. Nel plico l’autore/autrice inserirà anche un foglio dove saranno riportati in maniera chiara e leggibile: le sue generalità (nome e cognome), il suo indirizzo (completo di via, numero civico, codice di avviamento postale, località di residenza e provincia), recapiti telefonici ed elettronici (indirizzo e-mail), insieme ad una dichiarazione liberatoria che autorizza l’eventuale pubblicazione in esclusiva dell’opera e ad un tempo concede all’organizzazione del Premio un diritto di prelazione sulla pubblicazione della stessa come da condizioni riportate al punto 9. 6. I dattiloscritti NON SARANNO RESTITUITI. In nessun caso. Allo stesso modo, in NESSUN CASO, verranno fornite informazioni sulle opere in concorso. 7. Una giuria composta da scrittori e tecnici***, insieme alla Redazione di Terza Pagina World e Giallografia, esaminerà le opere pervenute e sceglierà il vincitore. La scelta fatta sarà insindacabile. 8. L’assegnazione del titolo di Giallista dell’anno 2009 e della targa Giallista dell’anno 2009, NON dipenderà da un eventuale primo posto in classifica al Premio Letterario “L’indizio Nascosto”. Il titolo di Giallista dell’anno verrà infatti assegnato dai Giurati e dal Presidente, con voto unanime, solamente in presenza di un’opera altamente meritoria. Al vincitore (o ai vincitori) spetteranno i seguenti premi: 1. Premio in denaro del valore di 250 Euro (che potrà essere spartito se in presenza di più vincitori) 2. Iscrizione all’Albo d’ORO de L’Indizio Nascosto 3. Recensione dell’opera e circolazione della stessa in numerosi siti Internet. 4. Eventuale raccomandazione per la pubblicazione. 9. A discrezione della redazione di Giallografia, e qualora l’opera venisse considerata idonea, il romanzo premiato sarà pubblicato. La pubblicazione potrà essere curata da Terza Pagina World (collana Giallografia), dalla casa editrice TERZA PAGINA EDIZIONI che avrà diritto di prelazione, o da altro Editore indicato dalla stessa commissione organizzatrice e sarà contrattualmente formalizzata. 10. Nel caso in cui la qualità delle opere in concorso non soddisfi lo standard tecnico e letterario ricercato, la redazione di Giallografia, onde tutelare e salvaguardare il buon nome del concorso, si riserva il diritto di non dichiarare alcun vincitore; l’edizione in corso verrebbe quindi annullata, mentre si procederebbe subito alla pubblicazione del nuovo bando. Il premio in denaro potrà essere assegnato ad un ente benefico o usato per creare un jackpot. La partecipazione al Premio Letterario “L’indizio Nascosto” Giallista dell’anno 2009, implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento.