Dare buone notizie mi fa sempre piacere, soprattutto quando protagonisti sono amici di penna come Biancamaria Massaro, che zitta zitta s’è portata a casa un altro premio letterario (ormai avrà perso il conto anche lei, credo). Come si legge sul sito Cattiva Bambina:
Il 21 febbraio 2010 si è riunita la giuria del concorso letterario riservato alle donne che scrivono racconti gialli Premio Europa, composta da Paola Alberti, presidente, Anna Picchioni, docente Università di Siena, Erika Pezzi, avvocato penalista, Margherita Innocenti, responsabile editing Laurum Editrice, Bruno Pezzi, insegnante, e Franco De Rossi, segretario e a vincitrice della sezione “racconti inediti” del concorso letterario Premio Europa è risultata Biancamaria Massaro, di Roma.
Segnalate per merito Letizia Triches, di Roma, e Sonia Cosco, di Albissola Marina (Savona).

Per la “sezione editi” la giuria ha deciso di non assegnare alcun riconoscimento.

Complimenti di nuovo a Biancamaria da parte mia, e appuntamento al prossimo bando del Premio Europa.

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: