Il sicario di FidelSiamo vicini alle vacanze, e un noir che parla di Cuba mi pare proprio azzeccato per questo venerdì, al Thriller Café. Oggi vi segnalo quindi Il sicario di Fidel, romanzo di Roberto Ampuero, già autore tra gli altri del fortunato Il caso Neruda.
Protagonista anche in questo libro il suo personaggio seriale, il detective Cayetano Brulé.

La trama è la seguente:

un gennaio caldo, all’Avana. In piedi dietro una finestra della residenza presidenziale, Fidel Castro fuma l’ennesimo sigaro della giornata. Non immagina di certo che la sua vita sia in pericolo mortale. Perché ci sono due occhi che spiano ogni suo movimento. Occhi che lo seguono ovunque vada. Gli occhi di Lucio Ross, il sicario più letale di tutta l’America Latina. È stato assoldato da un gruppo di esiliati cubani e adesso è a un passo dal compiere l’attentato politico perfetto. Ma il generale Castro, senza saperlo, può contare su un alleato segreto, la CIA. A nessuno, specialmente al governo americano, conviene che Cuba rimanga senza una guida proprio adesso. Bisogna fermare il killer. C’è un solo uomo in grado di farlo. Si tratta del detective Cayetano Brulé. L’incarico è un vero e proprio salto nel buio, ma Cayetano è incastrato e non può rinunciare. A rischio ci sono i suoi affetti più cari e la sua vita. In una Cuba mai vista, tra falsi indizi, piste fantasma, donne sensuali e oscuri personaggi, passando per la Germania, San Pietroburgo e gli Stati Uniti, Cayetano ingaggerà una lotta contro il tempo. Prima che il sicario riesca a cambiare il corso della storia.


Il sicario di Fidel, di Roberto Ampuero: acquistalo su Amazon!

Articolo protocollato da Giuseppe Pastore

Da sempre lettore accanito, Giuseppe Pastore si diletta anche a scrivere e ha pubblicato alcuni racconti su antologie e riviste e ottenuto vittorie e piazzamenti in numerosi concorsi letterari. E' autore (assieme a S. Valbonesi) del saggio "In due si uccide meglio", dedicato ai serial killer in coppia. Dal 2008 gestisce il ThrillerCafé, il locale virtuale dedicato al thriller più noto del web.

Giuseppe Pastore ha scritto 1648 articoli: